rotate-mobile
Notizie Olginate

Dopo Van De Sfroos, sold out anche Ale&Franz: il pubblico premia il Jolly

Continua la programmazione del cinema teatro di Olginate con tanti "Big" e non solo

Dopo aver registrato il tutto esaurito per la tappa olginatese del Maader Tour di Davide Van De Sfroos, in programma mercoledì 9 novembre, il teatro Jolly registra il primo sold out teatrale di questa nuova stagione. Con esattamente 4 mesi di anticipo è ufficialmente terminata la vendita di biglietti per lo show di Ale&Franz: tutti i 423 posti sono andati esauriti.

"Un successo per certi versi prevedibile ma che ci riempie di soddisfazione e conferma la bontà della scelta artistica - commenta Mattia Morandi, referente organizzativo del cinema teatro di Olginate - La Stagione teatrale non è ancora entrata nel vivo (partirà infatti il 24 novembre) e abbiamo già incassato questo grande e importante risultato. Ora l’attenzione è rivolta principalmente allo show di Debora Villa che inaugurerà la rassegna con il suo straordinario spettacolo 'Gli uomini vengono da Marte, le donne da venere'. Ci sono ancora alcuni posti ma contiamo di registrare anche con lei il sold out".

Gli ultimi biglietti sono reperibili sempre sul sito www.cinemateatrojolly.it Nel frattempo prosegue la rassegna di film “d’autore”, composta da 10 titoli di film di qualità, che prevede la doppia proiezione ogni lunedì alle ore 15 e alle ore 21.00 fino al 5 dicembre. La seconda parte si terrà nella primavera 2023. In passato sono già saliti sul palco del Jolly - con successo - anche altri Big come Enzo Iachetti, Gene Gnocchi, Enrico Bertolino, Giacomo Poretti e altri.

Presto anche la proiezione di film in lingua originale

Ultima novità da parte dello staff del Jolly è la proiezione di film in lingua originale. Seguirà a breve il calendario delle date per questo tipo di proiezione che stanno riscuotendo molto interesse da parte del pubblico. "Il ricco cartellone predisposto per questa nuova Stagione - aggiunge Mattia Morandi - è frutto del desiderio del gruppo di volontari di far tornare la voglia e la serenità di godersi momenti di svago dopo anni di difficoltà e preoccupazioni dovuti alla pandemia. Una proposta rivolta a tutta la Comunità olginatese ma non solo".

La nuova stagione che è stata presentata dai volontari è organizzata in collaborazione con l’Associazione culturale Agorà di Valgreghentino, da oltre 10 anni attiva sul territorio con numerose e variegate proposte culturali, e con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Olginate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo Van De Sfroos, sold out anche Ale&Franz: il pubblico premia il Jolly

LeccoToday è in caricamento