rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Notizie Olginate / Via Campagnola

«In corso i lavori di riqualifica della palestra, dall'opposizione attacchi scorretti»

Il sindaco Passoni replica alle recenti critiche di "Olginate si Cambia" su infiltrazioni e disagi: «Il paese è di tutti i cittadini. E nessuno ha la bacchetta magica»

«Il Gruppo di Minoranza non si è accorto che sono in corso i lavori presso la Palestra. Da un gruppo politico che si candida ad amministrare un comune, piccolo o grande che sia, ci si aspetterebbe un minimo di analisi della situazione e raccolta di informazioni prima di diffondere comunicati stampa allarmistici, imprecisi e scorretti…». Inizia con queste parole la replica del sindaco di Olginate Marco Passoni ai consiglieri di "Olginate si Cambia" che nei giorni scorsi avevano attaccato l'Amministrazione per le condizioni del palazzetto di via Campagnola, danneggiato da nuove infiltrazioni d'acqua con parte della pavimentazione sollevata e mura scrostate tale da apparire, sempre a detta della minoranza, più una piscina che una palestra. Un'accusa che la maggioranza respinge al mittente con un comunicato messo nero su bianco proprio dal sindaco.

«La realtà ci impone delle scelte che devono tenere in considerazione il bilancio di un’intera comunità»

«Come si sa, la conoscenza e la precisione costano fatica e impegno, e tocca quindi ad altri fare ordine e correggere gli errori, errori che in ogni caso si sarebbero potuti evitare chiedendo molto semplicemente delucidazioni presso gli uffici comunali che sono a disposizioni di tutti, gruppo di minoranza inclusa - aggiunge Passoni - Capisco però le necessità di un’imminente campagna elettorale e mi limito quindi a una breve cronistoria degli eventi. In data 20 luglio 2016, la Giunta ha deliberato lo stanziamento di un contributo straordinario pari a 35.000 euro a favore della società Nuova Pallacanestro Olginate per la posa di una nuova pavimentazione presso il Palazzetto Comunale resasi necessaria in seguito alla promozione della prima squadra della NPO al campionato di Serie C. La spesa totale è stata pari a 77.462,32 euro: 35.000,00 a carico del Comune e la restante quota a carico della società NPO, beneficiaria dell’intervento. Nel corso dei successivi anni sono stati oltremodo riconosciuti contributi ordinari e straordinari, a favore della società NPO di cui sopra, proprio a sostegno delle spese correnti e dell’esborso straordinario sostenuto in occasione della posa del parquet per un importo pari a euro 38.103,15, per un totale quindi di Euro 73.103,15».

Riqualifica energetica, entrano nel vivo i lavori del palazzetto di Olginate

«Se vivessimo nel mondo dei sogni di cui parla il gruppo Olginate si Cambia avremmo provveduto al rifacimento del tetto del Palazzetto già nel 2016, o forse anche prima - incalza il sindaco - Purtroppo la realtà ci impone però delle scelte che devono tenere in considerazione il Bilancio di un’intera comunità. Avremmo dovuto togliere fondi da altri capitoli di spesa? Quali? Ci saremmo dovuti rifiutare di posare il parquet nel 2016 e impedire di fatto alla NPO di giocare il campionato di Serie C, e poi di Serie B, a Olginate? Non credo esistano risposte giuste o sbagliate a queste domande, credo che si tratti di compiere delle scelte che ci permettano di assistere la nostra comunità nel miglior modo possibile. E infatti siamo riusciti oggi ad avviare un intervento di riqualificazione del Palazzetto che, oltre a risolvere il grave problema delle infiltrazioni d’acqua dalla copertura, prevede l’efficientamento generale della struttura, per un quadro economico pari a euro 500.000,00. Il gruppo di minoranza, al momento di sostenere il progetto, si astiene, non sceglie, ma critica!»

«Non accetto insinuazioni sulla mancata sanificazione e pulizia straordinarie richieste dalla pandemia»

«Infine, come già dichiarato in tempi non sospetti, una volta conclusi gli interventi per il tetto e il cappotto si provvederà alla sistemazione definitiva delle porzioni di parquet che si sono ammalorate a causa delle infiltrazioni. Vorrei ricordare inoltre al gruppo di minoranza - precisa inoltre Passoni - che il Palazzetto Comunale Iginio Ravasio, oltre che dalle società sportive, è utilizzato dalla Scuola Prima G. Rodari per le ore di educazione fisica: non accetto quindi insinuazioni sulla mancata sanificazione e pulizia straordinarie richieste dalla pandemia in corso. Dall’inizio dell’anno scolastico il Palazzetto viene pulito ogni giorno (sabato e domenica inclusi) da un’impresa specializzata per un importo medio pari a euro 2.000+IVA al mese. A tale spesa si aggiunge il costo dell’intervento di sanificazione straordinario richiesto dalla Federazione Italiana Pallacanestro per permettere lo svolgimento degli incontri del campionato: la spesa per ogni partita si attesta su una media di euro 400+Iva».

Il sindaco di Olginate tocca inoltre anche la questione relativa all'area camper sempre sul lungoadda. «Per quanto riguarda la segnalazione relativa all’area sosta camper, prima che anche questo si trasformi in un intervento portato a termine solo grazie alle sollecitazioni del gruppo di minoranza, comunico che anche Piazza 18 agosto 1909 sarà interessata dal progetto di riqualificazione previsto per l’intero territorio comunale che prevede la sostituzione di tutti i punti luce con tecnologia Led. A scanso di equivoci, abbiamo dato l’incarico per la redazione del progetto ormai più di un anno fa e che nel piano delle opere 2021 è già prevista la gara di affidamento dei lavori. Tutto questo per dire che un paese non è solo quella società sportiva, quella piazza, quella categoria di cittadini… un paese è tutte le società sportive, tutte le piazze, tutte le vie, tutti i cittadini.

«Su una cosa hanno ragione: sogniamo una piscina per gli olginatesi, e nel nuovo Pgt abbiamo gettato le basi per poterla fare»

«Potrei scriverli io i comunicati al gruppo di minoranza elencando le mancanze o le migliorie da apportare… - conclude Marco Passoni - Nessuno ha la bacchetta magica e bisogna lavorare giorno dopo giorno cercando di non sprecare energie e di distribuire le risorse disponibili nella maniera più equa possibile. Per concludere, devo però confessare che su una cosa il gruppo di minoranza ha ragione: è vero, sogniamo una piscina per gli olginatesi, e con il nuovo Pgt abbiamo gettato le basi perché questo sogno prima o poi possa essere realizzato».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«In corso i lavori di riqualifica della palestra, dall'opposizione attacchi scorretti»

LeccoToday è in caricamento