Olginate premia Arianna, atleta dell'anno, e ringrazia don Eugenio per 14 anni di impegno in paese

Alla 18.30 di oggi il Consiglio comunale omaggerà la giovane atleta del Circolo della Scherma Lecco e l'ex parroco

Arianna Cantatore, giovane sciabolatrice del Circolo della Scherma Lecco è la prima a sinistra nella foto.

Arianna Cantatore, giovane e promettente sciabolatrice del Circolo della Scherma Lecco, verrà premiata dal Comune di Olginate come atleta dell'anno 2018. La premiazione si terrà oggi, giovedì, alle 18:30 presso la sala consiliare del municipio di piazza Volontari del Sangue in occasione dell'ultimo Consiglio comunale del 2018.

Olginate, i commercianti donano un regalo ai compaesani più bisognosi

«L'obiettivo di questo riconoscimento è quello di fare emergere ogni anno un atleta e o una società che si sono particolarmente distinti durante l'anno per meriti sportivi, dando lustro al nostro paese - commenta il sindaco Marco Passoni - Cerchiamo di valorizzare anche ragazzi e ragazze che praticano sport che hanno magari meno visibilità, ma allo stesso importanti e per i quali servono impegno e sacrifici».

Classe 2006, la candidatura di Arianna è arrivata grazie alla segnalazioni di alcuni amici e sportivi. Sempre durante l'assise che si terrà tra poco, il Consiglio comunale di Olginate tributare un pubblico ringraziamento all'ex parroco don Eugenio Folcio, per quasi 14 anni impegnato come guida spirituale della parrocchia di Sant'Agnese. 

Olginatese percorre 15.000 chilometri in moto alla scoperta dell'Africa, tra emozioni e solidarietà

Il sindaco Passoni e l'assessore competente consegneranno inoltre le borse di studio agli alunni meritevoli, oltre a un omaggio ad alcune associazioni e aziende olginatesi che hanno sostenuto progetti di interesse sociale, formativo e ambientale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 89 casi in Lombardia. Domenica si ferma tutto lo sport anche a Lecco

  • Coronavirus: scuole chiuse nel Lecchese, supermercati presi d'assalto. Al "Manzoni" il contagiato valtellinese

  • Lecchese positivo al Covid-19: è un dipendente della Snam di San Donato

  • Coronavirus: 173 casi in Lombardia, sei decessi. Migliorano le condizioni del giovane al "Manzoni". Treni: -60%

  • In arrivo ordinanza della Regione per chiudere le scuole in Lombardia

  • Coronavirus, un caso anche nella vicina Cisano Bergamasco. Tavolo in Prefettura di Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento