Simbolo del territorio: l'olio di Perledo premiato da Slow Food

Nello scorso weekend le aziende di Fabio Festorazzi e Stefania Mattarelli sono state premiate con il riconoscimento di "Grande olio" e "Grande olio slow". «Un lavoro d'équipe»

Anche quest'anno non mancano i riconoscimenti per l'olio di Perledo. Un prodotto ormai divenuto d'eccellenza e simbolo dell'agricoltura lariana di qualità. 

Nello scorso weekend le aziende di Fabio Festorazzi e Stefania Mattarelli sono state premiate da Slow Food con il riconoscimento di "Grande olio" e "Grande olio slow".

Un successo, quello dell'olio di Perledo, tale da identificarlo ormai come brand del paese rivierarasco.  «Tanti sono i fattori che hanno portato nel corso degli anni ad ottenere questi risultati, non solo a Perledo, ma su tutto il territorio lariano - spiega Festorazzi - Tant'è che proprio sulla guida agli extravergini di Slow food sono presenti ben sette oli prodotti al frantoio di Biosio».

Lecco: le cinque camminate più belle sul lago

A pagare è il lavoro di squadra messo insieme dagli olivicoltori, dal frantoio dell'azienda Poppo, dall'assistenza tecnica degli agronomi Borrelli e Ghilardi, dal sostegno delle associazioni olivicoltori  (Oliper, Aipol, Consorzio Dop, Consorzio della patata di Esino), dalle comunità montane della Valsassina e di Galbiate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Un lavoro d'équipe sempre più rivolto alla qualità che sta indubbiamente portando risultati importanti - conclude Festorazzi - Per il nostro lago tanto amato e frequentato dai turisti l'olio e l'olivicoltura sono sicuramente un grande valore aggiunto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

  • Il ricordo di Chiara in via Papa Giovanni: «Sarai sempre nei nostri cuori»

  • Allo stadio "Rigamonti-Ceppi" l'ultimo saluto alla giovane Chiara Papini. Ai domiciliari l'investitore

  • Transumanza a Lecco: il maxi gregge ha completato il suo viaggio verso la Valsassina

  • Scontro fra moto a Mandello, conseguenze gravi per tre persone

  • Settecento persone per l'ultimo saluto a Chiara al "Rigamonti-Ceppi": «Siete ragazzi speciali, ricordatelo»

Torna su
LeccoToday è in caricamento