rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Notizie Paderno d'Adda

A Paderno inaugurato lo spazio museale della Conca Madre

Francesca Rota: "Esaltata ancora una volta l'importanza della cultura". Ravasi: "Esempio di cooperazione con altre realtà territoriali"

È stato inaugurato sabato mattina lo spazio museale predisposto presso la Conca Madre, nel comune di Paderno d'Adda, in zona ecomuseale. Il progetto nasce dalla collaborazione sinergica tra ente Parco Adda Nord, Società Cooperativa Sociale Solleva, Ecomuseo Adda di Leonardo. L'esposizione, allestita e illustrata sabato da Cristian Bonomi referente scientifico dell’Ecomuseo, comprende opere dell'artista trezzese Giuseppe Baghetti e fotografie tratte dalla raccolta di Rino Tinelli.

Ricca la rappresentanza del Parco Adda Nord con la presidente Francesca Rota, i consiglieri Ignazio Ravasi, Luigi Esposito e Antonio Groppelli, il direttore Mario Girelli e buona parte dei dipendenti di Villa Gina.

Nel 2021 lavori di restauro del Parco

Affidati al Parco Adda Nord da Regione Lombardia, nel 2021 il Parco Adda Nord si è impegnato utilizzando finanze proprie (spesa di 75mila euro) nel restauro conservativo dei quattro immobili affidati in concessione a Solleva con particolare attenzione all'edificio della Conca Madre per il quale si è resa
necessaria una vera e propria manutenzione straordinaria con il rifacimento quasi totale della copertura, l'eliminazione delle infiltrazioni, la tinteggiatura, una sistemazione dei canali e la pulizia interna e delle aree pertinenziali.

La vicina Conca delle Fontane ha necessitato di una sistemazione della copertura e la pulizia della parete interna "a monte" con una particolare resina per limitare le infiltrazioni. Piccoli interventi hanno interessato anche la Chiesa di Santa Maria Addolorata dove sono stati sistemati i canali e ripristinato ex novo il parapetto in metallo secondo il disegno dei Navigli.

Rilancio del territorio dalla cultura

L'inaugurazione di questo spazio museale si inserisce nel più ampio progetto di rilancio territoriale del Parco Adda Nord attraverso la valorizzazione dei beni affidati in un'ottica di promozione turistica e culturale che l'attuale Consiglio di gestione sta perseguendo dal momento nel suo insediamento nel
2019.

"Il nostro mandato si è contraddistinto per l'importanza che abbiamo dato all'aspetto culturale del territorio e l'inaugurazione di questo spazio museale che raccoglie una documentazione fotografica e scultorea di quello che è stata la valle dell'Adda nel secolo scorso lo testimonia ulteriormente. Questo spazio è il frutto di un rapporto stretto allacciato con altre importanti realtà locali come l'Ecomuseo e la Cooperativa Solleva, assegnataria della gestione delle Conche" dichiara la presidente Francesca Rota.

"Abbiamo potuto inaugurare la stazione museale primo perché il Parco Adda Nord ha recuperato questo edificio, ma soprattutto grazie alla cooperazione tra il nostro ente, l'Ecomuseo e Solleva. Siamo convinti che questo territorio necessiti degli sforzi del Parco come promotore di una rete per dare valore aggiunto a un'area bellissima ma che necessita di essere valorizzata e fatta conoscere a tutti. Questa è la visione che stiamo portando avanti dal 2019 e che qui alla Conca Madre è ben esemplificata" spiega Ignazio Ravasi, consigliere delegato alla cultura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Paderno inaugurato lo spazio museale della Conca Madre

LeccoToday è in caricamento