rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Caso chiuso / Corso Promessi Sposi

Rubata la palla di Natale della Polizia: il colpevole è un lecchese

Recuperato l'addobbo che era stato installato sull'albero di piazza Garibaldi e successivamente rubato

È bastato poco tempo per ritrovare la palla di Natale della Polizia di Stato rubata dall'albero installato in piazza Garibaldi. L'indagine non è stata siuramente tra le più complesse e nel giro di poche ore ha portato gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Lecco a individuare l’autore del furto dell’addobbo natalizio. Il colpevole è un lecchese di 25 anni, denunciato per il reato di furto aggravato, che si è detto profondamente dispiaciuto per il gesto compiuto, di cui non aveva evidentemente colto la gravità.

Il furto

Durante la mattinata del 20 dicembre il questore ha fatto dono alla città di Lecco, per il tramite del vice sindaco Simona Piazza, di un addobbo della Polizia di Stato da collocare sull’albero di natale cittadino, a simboleggiare la vicinanza dell’Istituzione alla comunità lecchese e a suggellare il rapporto costante tra Polizia di Stato e amministrazione comunale, concretizzatosi nel tempo in iniziative a beneficio della collettività. La notte seguente, infatti, l’addobbo è stato però sottratto da ignoti.

Nella giornata di giovedì gli agenti della Polizia di Stato, in servizio presso la Squadra Mobile di Lecco, hanno analizzato le telecamere cittadine e a individuare l’autore del furto, ricostruendone i movimenti e recuperando a casa dello stesso l’addobbo trafugato. La palla, durante la mattinata, è stata riconsegnata al Comune di Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubata la palla di Natale della Polizia: il colpevole è un lecchese

LeccoToday è in caricamento