rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Notizie Calolziocorte / Corso Dante Alighieri

Panchine rosse contro la violenza sulle donne nella ricorrenza dell'8 marzo

L'iniziativa simbolica per i diritti è stata promossa a Calolzio in centro città e a lato della Lecco-Bergamo

Una panchina rossa a Calolziocorte per dire no alla violenza contro le donne. L’iniziativa è stata attuata oggi, 8 Marzo, dal gruppo civico “Cambia Calolzio” in piazza Vittorio Veneto, davanti al municipio, e in corso Dante, area verde Ruegg a lato della Lecco-Bergamo.

Al Lavello Festa della donna con le poesie di Pablo Neruda

«In una comunità aperta, solidale, non violenta, nessuna donna deve avere meno diritti - commentano i portavoce del gruppo rappresentato in Consiglio comunale da Diego Colosimo e Daniele Vanoli - Non c’è dubbio che l’iniziativa delle panchine coperte dal telo rosso sia inadeguata ad arginare la violenza sulle donne e a rivendicare la parità di genere. Ma si tratta comunque di un'importante iniziativa simbolica. Rispetto all’impegno che si dovrebbe mettere in campo tutti i giorni dell’anno, non è molto, ma in questi tempi di odiosa cattiveria l’abbiamo promossa per un rispettoso richiamo contro la violenza sulle donne e per l’uguaglianza di genere. La politica, anche quella comunale, ha il dovere di lavorare per concretizzare l’articolo 3 della nostra Costituzione che recita: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali di fronte alla legge, senza distinzione di sesso, razza, lingua, opinioni politiche, condizioni personali o sociali”».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panchine rosse contro la violenza sulle donne nella ricorrenza dell'8 marzo

LeccoToday è in caricamento