rotate-mobile
Novità / Valmadrera / via parè

Valmadrera: a Parè una rivoluzione con i parcheggi a pagamento

Varie aree diventeranno a pagamento: ecco quanto costerà

Una vera e propria rivoluzione Valmadrera. Nella seduta di giovedì la giunta comunale ha deliberato in merito all'istituzione e individuazione delle aree destinate al parcheggio e alla sosta a pagamento, all’approvazione delle fasce orarie e delle relative tariffe. La regolamentazione della sosta “è strettamente funzionale all’efficace sviluppo della viabilità e della mobilità urbana, con l’obiettivo di ricercare una soluzione ottimale finalizzata, da un lato, all’efficacia e all’economicità della gestione e, dall’altro, al soddisfacimento delle istanze raccolte sul territorio, espressione delle peculiarità e dei bisogni locali”, spiegano da via Roma.

Parè: si paga il parcheggio

In particolare, sono state individuate come aree di sosta a pagamento varie zone: il Parcheggio Casetta (P1), il Parcheggio Cardinal Martini (P2), il Parcheggio Pratone (P3) e il Parcheggio LarioReti (P4). Il parcheggio Paré Vecchia (P5) non sarà a pagamento, ma sarà gestito a disco orario con le stesse modalità dello scorso anno.

Le fasce orarie a pagamento si diversificheranno in funzione dei mesi dell’anno. Da ottobre ad aprile nei soli giorni prefestivi e festivi, da maggio a settembre per tutti i giorni, sempre nella fascia oraria fra le 8.00 e le 20.00.

Le tariffe individuate prevedono una tariffa minima di 0,50€ per la prima mezz’ora e 1€/ora per le ore successive. Per gli stalli dedicati a roulotte e camper (prossimamente nel parcheggio P4) la tariffa di 2€/ora.

L’elenco delle aree delle aree di sosta a pagamento, le fasce orarie e le tariffe relative, “potranno essere modificate e/o integrate dalla Giunta Comunale in relazione a specifiche evenienze e/o esigenze sopravvenute o comunque accertate o riscontrate. Inoltre saranno previste delle esenzioni al pagamento delle tariffe per alcune categorie di soggetti, che verranno definite con successivo e apposito atto deliberativo. Gli uffici procederanno alla individuazione di un soggetto per la gestione dei parcheggi e, con successiva seduta in Consiglio Comunale, l’amministrazione dovrà procedere all’approvazione del regolamento di gestione”.

Parcheggi a pagamento Parè Valmadrera

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmadrera: a Parè una rivoluzione con i parcheggi a pagamento

LeccoToday è in caricamento