rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
I progetti / Valsassina / Via Provinciale

Skyfitness e parco inclusivo: a Barzio partono i lavori

Le opere hanno visto il finanziamento della Regione per 70mila euro. Digitalizzazione, ricevuti altri 220mila euro

Sono in partenza le opere annunciate da tempo dal Comune di Barzio. Gli interventi in paese saranno due: da una parte c'è la realizzazione del parco giochi inclusivo nell’area della tensostruttura di via Provinciale, dall'altra l’area skyfitness che nascerà all'interno della frazione di Concenedo. “I progetti presentati nei mesi scorsi stanno andando avanti, ognuno seguendo il proprio iter e adeguandosi alle tempistiche dettate dalla burocrazia - ha annunciato il sindaco Giovanni Arrigoni Battaia -. Ne sono un esempio la pista di Pump track - Skill park e il palazzetto comunale in sostituzione della tensostruttura. Ma non mancano altri importanti interventi”.

Il parco inclusivo di Barzio

Nei giorni scorsi Regione Lombardia ha assegnato al Comune un contributo di 30mila euro per la realizzazione del parco giochi inclusivo che sorgerà a lato della già presente tensostruttura locale. L’opera, che richiede un investimento totale di 52mila euro, verrà messa in piedi durante i prossimi mesi e si prevede che il nuovo parco giochi possa essere utilizzabile entro l’estate 2023.

L'area skyfitness

Più breve, invece, sarà l’attesa per vedere completata e fruibile l’area skyfitness in frazione Concenedo. In questo caso gli interventi, che interesseranno una porzione di spazio verde adiacente il chiosco "Al 68", hanno preso il via questa settimana e dovrebbero concludersi in circa tre settimane. Una volta chiuso il cantiere le attrezzature per il fitness saranno fruibili dalla popolazione e dai villeggianti, offrendo l’opportunità di fare ginnastica all’aperto.

Ovviamente l’area, essendo completamente scoperta, sarà di maggior attrattività nella stagione primaverile ed estiva, ma rimarrà aperta anche durante l’inverno per essere utilizzata a discrezione degli sportivi. L’investimento totale è di 58mila euro, finanziato con fondi per 40 mila euro.

skyfitness-2-2

La digitalizzazione a Barzio

Sempre sull'asse Milano-Barzio corrono i fondi per la digitalizzazione previsti dal Pnrr, attribuiti tramite bandi. In questo contesto il Comune di Barzio ha già ricevuto 104mila euro, che saranno impiegati per lo sviluppo delle piattaforme Spid, carta d'identità elettronica (CIE), PagoPa e Cloud. Altri 12mila euro sono stati assegnati al Comune, ma non sono ancora fruibili, mentre sono state presentate altre domande per ottenere ulteriori fondi pari a 103mila euro. L’ammontare complessivo dei bandi per la digitalizzazione a cui ha parcipato l'amministrazione ammonta a 220mila euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Skyfitness e parco inclusivo: a Barzio partono i lavori

LeccoToday è in caricamento