Mercoledì, 22 Settembre 2021
Notizie

Attenzione in montagna: pericolo valanghe al livello massimo su tutta la regione

Diffuso un bollettino di "grado 3" da Arpa Lombardia. «Distacchi spontanei di lastroni saranno possibili con debole sovraccarico, al passaggio di un singolo sciatore o escursionista»

Condizioni del meteo ancora instabili, ma l'attenzione generale è indirizzata verso il rischio valanghe. Arpa Lombardia - allerta ripresa e diffusa anche dal Soccorso alpino - comunica infatti che su tutto l'arco alpino regionale il pericolo corrisponde al grado 3 - ovvero marcato - su tutti i settori.

Meteo: pioggia e schiarite sul Lecchese, ma da venerdì torna l'allerta neve

«In quota presenza di nuovi lastroni di media coesione, poggianti su un manto irregolare caratterizzato da vecchi lastroni ancora poco consolidati e, soprattutto sui versanti a Nord, su strati deboli e brine inglobate - si legge nel bollettino - Oltre il limite del bosco, sui pendii non ancora scaricati, saranno possibili distacchi spontanei di valanghe generalmente di grandi dimensioni a lastroni, in alcuni casi anche molto grandi lungo i percorsi abituali. Il distacco provocato sarà possibile con debole sovraccarico, al passaggio di un singolo sciatore o escursionista». La situazione si presenta in questo modo: «Su tutti i settori cielo nuvoloso o molto nuvoloso. La diminuzione delle temperature tenderà a rallentare i processi di consolidamento del manto nevoso che, soprattutto nelle zone più in ombra e in quota, presenterà ancora condizioni di precaria stabilità».

Il programma della giornata nazionale "Sicuri sulla neve 2021" quest'anno, a causa del covid, non prevede attività in presenza; il Cnsas sarà comunque attivo con iniziative a distanza, che verranno comunicate nei prossimi giorni sul sito sicurinmontagna.it.

Il tweet dell'assessore regionale Massimo Sertori

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attenzione in montagna: pericolo valanghe al livello massimo su tutta la regione

LeccoToday è in caricamento