menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Pescate Dante De Capitani.

Il sindaco di Pescate Dante De Capitani.

Capienza ridotta per contrastare il covid, controlli sui pullman degli studenti

Verifiche oggi sui mezzi in transito a Pescate in merito al rispetto dei limiti di presenze stabiliti dalla normativa anti assembramenti. «Tutto in regola»

Verifiche anti assembramenti anche sui pullman degli studenti. L'iniziativa è stata promossa a Pescate in ottica anticovid. Su disposizioni del sindaco Dante De Capitani e del Comandante Chiara Fontana, la Polizia locale intercomunale ha controllato oggi - dalle 7 del mattino - alcuni scuolabus in transito sul territorio di Pescate. Una pattuglia composta da due agenti è salita a bordo dei bus verificando la capienza totale e quella consentita dalle attuali disposizioni di contrasto alla pandemia.

I risultati dei controlli

«Libretto di circolazione alla mano con i dati della capienza massima nei posti, e contando i passeggeri a bordo, nei due autobus controllati gli agenti hanno riscontrato una capienza del 36% su un autobus e del 26% sull'altro, inferiore quindi al limite di legge del 50% - ha reso noto De Capitani - Questi controlli avevano lo scopo di verificare il rispetto della normativa e conseguentemente di tutelare sia i ragazzi che il personale viaggiante in questo periodo di ripresa delle attività scolastiche in presenza. Un plauso va anche alle società di trasporto urbano per la sensibilità verso la problematica e per questi dati di molto inferiore ai limiti che denotano quindi grande attenzione e condivisione delle regole».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento