Carenza di posti auto: petizione per annettere Via Malpensata alla "Zpru Centro"

Gli abitanti della zona soffrono della cronica mancanza di parcheggi. «Esclusi nonostante facciamo parte dell'area del centro storico denominata A1»

I lavori alla Malpensata dello scorso marzo

Gli abitanti di via Malpensata soffrono della cronica carenza di posti auto e per questo hanno lanciato una petizione, già protocollata in Comune, per chiedere nuovi parcheggi.

«Il riordino di parcheggi e viabilità risalente al 2016 e realizzato senza uno studio dei flussi ha decretato, oltre al fallimento della stazione di servizio Q8, anche l'eliminazione di una dozzina di posti auto, sostanzialmente dimezzando i parcheggi liberi nella disponibilità dei residenti - spiega Marc David Biffi, un residente, promotore dell'iniziativa - I pittoreschi edifici della storica via risalgono alla fine del '700 e non sono pertanto dotati di garage».

Parcheggi a pagamento dal 1° giugno a Dervio: scoppia la polemica

Biffi elenca i numerosi "competitor" nella ricerca di parcheggi con cui si devono confrontare i residenti:

- pendolari (ai quali è stato dedicato un ampio parcheggio in via G.B. Grassi)

- avventori di ristoranti e negozi (che hanno a disposizione 27 stalli a disco orario, l'ampio parcheggio di via Parini e i nuovi posti auto che saranno ricavati nell'area dell'ex stazione di servizio Q8 come recentemente dichiarato in un'intervista dall'assessore ai Lavori pubblici).

- utenti della "Casa degli Angeli" (che dividono con i pendolari i soli 16 stalli rimasti non regolamentati da disco orario).

- i futuri utenti dell'ipotetico porticciolo della Malpensata.

Biffi ha più volte comunicato - tramite i canali riservati ai cittadini - le sue rimostranze a sindaco, assessore ai lavori Pubblici, assessore all'Urbanistica, difensore civico, comandante della Polizia locale, «non mancando - spiega - di inviare puntualmente le mie osservazioni al Pgtu, senza mai ottenere risposte sostanziali alla domande più salienti: perché via Malpensata - facente parte dell'area del centro storico denominata A1 - viene esclusa con così grande ostinazione dalla "Zpru centro"?».

Malpensata: iniziata la bonifica nell'area del distributore. Sorgerà un'area verde

Sono anche altre le domande sollevate dalla petizione. «Perché l'assessore ai Lavori pubblici Corrado Valsecchi evidenzia che è prevista la realizzazione di un porticciolo e di un lido, non compatibili con una Zpru? Non ci risulta che via Malpensata lambisca il lago: il Lungolago Cadorna al quale forse l'assessore si riferiva ha tutt'altre esigenze rispetto a una piccola via storica, secondaria e residenziale come via Malpensata. Inoltre nonostante la stessa definizione di Zpru preveda "spazi di sosta per i veicoli privati dei soli residenti privi di posto auto" constatiamo che le vie immediatamente adiacenti come via Manara, Sirtori e Nava - facenti invece parte della Zpru - dispongono sia di posti auto privati che di spazi di sosta dedicati ai residenti, dei quali è vietato servirci».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finora 15 firme

«Venerdì 22 Maggio sono stato convocato a un incontro per discutere della questione con la comandante Porta, il difensore civico Sgarbi e il sindaco; quest'ultimo non si è presentato. Ho dunque avuto modo di consegnare la petizione per l'annessione di via Malpensata alla "Zpru Centro" finalizzata alla realizzazione di stalli di sosta dedicati ai residenti. La petizione è stata firmata da 15 residenti di via Malpensata e via Cadorna, stanchi di un'Amministrazione che li ignora, li sanziona e intende unicamente riservare i parcheggi agli utenti del presunto futuro porticciolo (per nulla imminente secondo Regione Lombardia) ignorando le esigenze dei residenti - inclusi anziani e famiglie con bambini piccoli - che in Via Malpensata vivono, pagano multe, imposte e votano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento