menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piedibus Lecco, in un anno scolastico percorsi... quasi due giri attorno alla Terra

I 406 bambini partecipanti, con 167 accompagnatori, hanno percorso una distanza di 71.206 chilometri che ha consentito un risparmio di emissioni di anidride carbonica pari a 8.545 kg

Il Comune di Lecco ha reso noti i numeri del Piedibus aggiornati al 31 maggio 2019. Attualmente sono 25 le linee attive e nell'ultimo anno scolastico hanno percorso complessivamente 71.206 chilometri, un dato decisamente importante; per dare un'idea, il servizio Piedibus ha percorso una distanza equivalente a più di un giro e mezzo attorno alla Terra, che ha consentito un risparmio di emissioni di anidride carbonica pari a 8.545 kg.

La linea più partecipata è quella di Viale Turati nel rione di Santo Stefano, con 40 bambini e 11 accompagnatori. In totale, i bambini che hanno usfruito del piedibus sono 406 e gli accompagnatori 167. Il maggior numero di accompagnatori si registra sulla linea "Giusti" di Belledo, 19.

Gli alunni realizzano i cartelli: «Vai piano, non è una pista»

Questa la partecipazione di bambini divisa per rioni: Acquate 38, Belledo 66, Bonacina 24, Castello 34, Centro Lecco 46, Germanedo 33, Maggianico 35, San Giovanni 46, Santo Stefano 84.

La scuola che ha percorso il maggior numero di chilometri è Santo Stefano, 12.548, contro i 10.560 di San Giovanni. Il risparmio di emissioni più significativo in Centro, 1.640 kg.

Al Piedibus tradizionale si affiancano le linee bus, San Giovanni e Malnago, che hanno coinvolto 495 bambini per un percorso di 94.740 chilometri e 6.467 kg di CO2 risparmiati.

tabella dati Piedibus 2019-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento