rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Notizie

"Ambasciatori di Pace", una pigotta in dono all’ultimo nato del 2022 e al primo bimbo del nuovo anno

L'iniziativa promossa dalla Polisportiva di Monte Marenzo e dall'Unicef in accordo con l'ospedale e il prevosto di Lecco

Anche quest’anno l’ultimo nato del 2022 e il primo bimbo che verrà alla luce nel 2023 saranno nominati Ambasciatori di Pace e verrà data loro in dono una pigotta, la bambola di pezza simbolo di gioia per ogni piccolo che viene nel mondo. Un semplice, ma significativo gesto in nome della pace, pensato dalla Polisportiva di Monte Marenzo e dell'Unicef, in accordo con l'ospedale Manzoni e il prevosto di Lecco.

Il Dipartimento Materno Infantile di Asst Lecco, la presidente del Comitato Unicef di Lecco Annamaria Novielli, monsignor Davide Milani e il responsabile del settore sociale della Polisportiva Angelo Fontana hanno infatti rinnovato la loro collaborazione "per richiamare i temi del bisogno e delle condizioni di vita in cui purtroppo versano, nel mondo, milioni di bambini, vittime innocenti della fame e di conflitti dimenticati e attuali, come il Popolo martoriato dell’Ucraina".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ambasciatori di Pace", una pigotta in dono all’ultimo nato del 2022 e al primo bimbo del nuovo anno

LeccoToday è in caricamento