«Un grazie anche ai nostri medici di base, in prima linea nella lotta al virus»

Le foto scattate dalla Polisportiva di Monte Marenzo ai dottori operativi in paese e nella vicina Torre De' Busi: «Un pensiero a loro e a tutti gli operatori sanitari impegnati nell'emergenza»

Anche un grazie sincero e detto con il cuore può servire. Lo pensa la Polisportiva di Monte Marenzo che, oltre ad aver promosso un'asta benefica per raccogliere fondi a favore degli ospedali, ha deciso ora di immortalare i medici di base operativi in prima linea in paese e nella vicina Torre De' Busi. Tre immagini - dal proprio studio e con la mascherina al volto - che il portavoce dell'Area sociale dell'associazione, Angelo Fontana, ha diffuso per dare ancora più risalto a questo pubblico ringraziamento.

Dal salvadanaio del coiffeur Remigio fondi per la campagna "Aiutiamoci"

«In questo momento particolare di emergenza Coronavirus, in cui le parole d’ordine dei medici sono: resistere, avere precauzioni, lavarsi spesso le mani, mantenere le distanze, portare le mascherine e i vari dispositivi di sicurezza, dobbiamo dire grazie a tutti i medici degli ospedali, alle infermiere, oss delle case di riposo e volontari - spiega Angelo Fontana - Un grazie di cuore va anche ai medici di base impegnati in prima linea nella lotta contro un nemico invisibile. In modo particolare, per quanto riguarda il nostro territorio, esprimiamo la massima stima e vicinanza ai medici di Monte Marenzo e Torre de Busi: Marco Agudio, Enrico Sala e Giovanni Locatelli».

(Nella foto in apertura il dottor Locatelli, sotto Sala e Agudio)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Segnalati numerosi casi di "dermatite del bagnante" dopo tuffi al lago: ecco cos'è

  • Sesso in barca sul lago di Como, il video diventa virale

  • Lombardia, nuova ordinanza regionale: mascherina all'aperto se non è garantito il distanziamento. Novità per trasporti e celebrazioni religiose

  • Varenna, protagonista su Rai Uno, diventa il paese dell'amore

  • Sub lecchese travolto e ucciso da un motoscafo in Sardegna

  • Segnalata una canoa ribaltata nel lago sotto il diluvio: ricerche a Mandello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento