rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Notizie Pescarenico / Via Gaetano Previati

Politecnico, è Davide il vincitore della borsa di studio "Matteo Pensotti"

Il riconoscimento di questa nona edizione del premio è andato a Galbiati, studente del corso di laurea in Ingegneria edile - architettura

Borsa di studio "Matteo Pensotti" del Politecnico di Lecco, la premiazione della IX edizione ha incoronato Davide Galbiati, studente del terzo anno del corso di laurea quinquennale in Ingegneria edile -Architettura. Il riconoscimento era stato istituito su volontà dell’associazione memorial Pensotti che ha ideato questa borsa di studio in memoria del giovane studente iscritto al corso di Eda presso il Polo territoriale di Lecco e prematuramente scomparso nell’aprile 2013. Il bando è rivolto a studenti regolarmente iscritti al corso di laurea in Ingegneria edile - Architettura, con una media uguale o superiore a 27/30 e che hanno maturato un numero minimo di crediti formativi universitari entro un determinato periodo.

"Come ogni anno ci congratuliamo e accogliamo nella nostra grande famiglia il vincitore della borsa di studio in memoria di Matteo - dichiara Ermanno Pensotti, presidente dell’associazione afferma - Nonostante le difficoltà continuiamo a portare avanti quello che ci siamo proposti dal 2013 dopo la scomparsa di nostro figlio, una borsa di studio e una donazione all’Istituto tumori (Irccs) di Milano perché si trovi attraverso la ricerca una cura efficace contro il Sarcoma di Ewing. Nuovamente diciamo bravissimo a Davide e gli auguriamo di realizzare al più presto il suo sogno".

Molto felice per il riconoscimento, Davide Galbiati. "Desidero in primo luogo ringraziare l’associazione memorial Pensotti che promuove ogni anno questa borsa di studio, ma anche complimentarmi con loro per le attività svolte sul territorio, dedicate soprattutto ai giovani, e per i finanziamenti devoluti all’istituto dei tumori per la ricerca sul sarcoma di Ewing - commenta il giovane studente - Ricevere questo premio è un grande riconoscimento ai sacrifici e agli sforzi compiuti in questi anni e, sicuramente, un incentivo per continuare a percorrere questa strada con dedizione ed entusiasmo. Spero che questa iniziativa - conclude Davide - possa mantenere viva tra amici e familiari la memoria di Matteo, ragazzo che, come me, possedeva il sogno di diventare ingegnere edile architetto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politecnico, è Davide il vincitore della borsa di studio "Matteo Pensotti"

LeccoToday è in caricamento