rotate-mobile
Celebrazioni e premi / Centro storico / Via Giuseppe Parini

La Polizia di Stato compie 170 anni. Premiati gli agenti che si sono messi in mostra

Ritorno alla normalità per la tradizionale celebrazione, svoltasi all'interno del "Nuovo Cinema Aquilone". I nomi degli agenti insigniti dell'encomio

Giornata di festa per la Polizia di Stato. Anche a Lecco si sono tenute le celebrazioni per il 170° anniversario di fondazione del Corpo, andate in scena in presenza e all'interno della cornice del ‘Nuovo Cinema Aquilone’ di via Parini. All'inizio del momento è stata data lettura del messaggio del Capo della Polizia di Stato Lamberto Giannini, accompagnato da quelli del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del ministro Luciana Lamorgese, poi i presenti hanno ascoltato le note e le parole dell'inno d'Italia intonate dalla classe 4^ della scuola primaria ‘G. Cademartori’ di Introbio.

La Polizia di Stato festeggia 170 anni: premiati gli agenti meritevoli ©BONACINA/LECCOTODAY

I piccoli alunni valsassinesi sono infatti risultati vincitori, nel 2021, della selezione nazionale, nella categoria “arti figurative” (manifesti, fotografie, disegni, collage), della 4^ edizione del concorso-progetto “PretenDiamo Legalità”, con il lavoro dal titolo “La casa nel bosco”.

170 anni Polizia Lecco_12apr2022_0010

Le parole del questore D'Agostino. A Pischedda un pezzo di Colico

“L'istituzione ha attraversato la storia del nostro Paese, da prima della sua Unità, con la costante dell'attenzione rivoltà alla comunità”, ha ricordato il questore Alfredo D'Agostino dal palcone dell'‘Aquilone’, ringraziando anche don Davide Milani per l'ospitalità. Ricordata l'importanza di una giornata che ha permesso “di dare luogo a una cerimonia pubblica, pur con tutte le limitazioni, che conosciamo, dopo due anni complessi. Abbiamo fatto rispettare le leggi e talvota siamo stati invisi dalla parte più scettica della collettività verso le disposizioni per contrastare una pandemia che ha mietuto oltre 100mila vittime sul solo territorio italiano. Noi abbiamo svolto il nostro ruolo con senso di umanità e di empatia nei confronti dei cittadini travolti dal disagio e dal disorientamento”. Presenti, in platea, le massime autorità civili e militari della città e della provincia lecchese, oltre all'onorevole Roberto Ferrari e all'europarlamentare Pietro Fiocchi, salito sul palco per consegnare uno degli encomi agli agenti meritevoli. Chiusura con un una punta di polemica nei confronti della “la miopia istituzionale di che reputa che le esigenze di sicurezza della collettività si possano affrontare con discutibili iniziative”.

170 anni Polizia Lecco_12apr20220 Alfredo D'Agostino

Ringraziati tutti “gli uomini e le donne della Polizia di Stato”, ricordata la figura dell'agente Francesco Pischedda, scomparso durante un inseguimento notturno avvenuto a Colico nel febbraio 2017, con relativo abbraccio a Diana e Giovanni, genitori del poliziotto presenti in sala. A lui sarà intitolata, grazie al Comune di Colico, una parte della passeggiata a lago della città.

170 anni Polizia Lecco_12apr2022_0041

Polizia di Stato: gli agenti premiati nel 2022

170 anni Polizia Lecco_12apr2022_0071 Alfredo D'Agostino encomi poliziotti

Chiusura, quindi, affidata alla consueta consegna degli encomi a quattro agenti della Polizia di Stato che si sono distinti nel corso di operazioni di servizio.

ENCOMIO
Concesso all'lspettore della Polizia di Stato Andrea Rados, insignito da altre 2 parole di lode, con la seguente motivazione: “Evidenziando spiccate qualità professionali, coordinava un'attività investigativa che consentiva di disarticolare un sodalizio criminale composto .da 14 cittadini extracomunitari responsabili di detenzione, ai fmi di spaccio di sostanze stupefacenti. Lecco, 29 maggio 2017”.
Consegna il diploma il Vice Prefetto Vicario di Lecco Laura Maria Motolese.

170 anni Polizia Lecco_12apr2022_0042 Laura Motolese Andrea Rados

ENCOMIO
Concesso al Vice Ispettore della Polizia di Stato Emilio De Gregorio, insignito da altre 2 parole di lode, con la seguente motivazione: “Coordinava una laboriosa attività di polizia giudiziaria, che si concludeva con il deferimento di 35 soggetti, responsabili di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti ed il sequestro di circa un chilo di hashish e marijuana. Evidenziava, nella circostanza, spiccate qualità professionali. Lecco, 15 novembre 2017"
Consegna il diploma l'europarlamentare Pietro Fiocchi.

170 anni Polizia Lecco_12apr2022_0048 Pietro Fiocchi Emilio De Gregorio

ENCOMIO
Concesso all'Assistente della Polizia di Stato Andrea Fantinato, insignito da altre 3 parole di lode, con la seguente motivazione: “Espletava una laboriosa attività di polizia giudiziaria, che si concludeva con il deferimento di 35 soggetti, responsabili di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti ed il sequestro di circa un chilo di hashish e marijuana. Evidenziava, nella circostanza, spiccate qualità professionali. Lecco, 15 novembre 2017”.
Consegna il diploma il Sindaco di Lecco Mauro Gattinoni.

170 anni Polizia Lecco_12apr2022_0053 Andra Fantinato

LODE
Concessa all'Assistente Capo della Polizia di Stato Gennaro Commone con la seguente motivazione: '“Evidenziando capacità professionali ed impegno, espletava un'attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l'arresto, in flagranza di reato, di un soggetto per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Lecco, 29 marzo 2017''.
Consegna il diploma il Presidente del Tribunale di Lecco Ersilio Secchi.

170 anni Polizia Lecco_12apr2022_0061 Gennaro Commone

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Polizia di Stato compie 170 anni. Premiati gli agenti che si sono messi in mostra

LeccoToday è in caricamento