menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia Locale, presentati i dati 2013 e il progetto "Tracciabilità delle targhe"

In aumento gli interventi, così come le multe, i sequestri e le sanzioni. Raddoppiate le ZTL e in partenza il progetto per tracciare le macchine in entrata ed uscita dalla città

Un maggiore controllo del territorio (+8% di ore di pattugliamento), una maggiore richiesta di interventi (28mila, +10,8% rispetto al 2012), maggiore presenza alle manifestazioni sportive e non (380), ed una cifra quasi raddoppiata per quanto riguarda l'apertura delle cartelle per la sicurezza urbana (900 nel 2013, 480 nel 2012).

Questi, in breve, i numeri di maggior rilievo emersi nella mattinata di Giovedì 13 Febbraio durante la conferenza stampa tenutasi nella centrale operativa della Polizia Locale di Lecco alla presenza di Franco Morizio?, Comandante della Locale, Virginio Brivio, Sindaco di Lecco, Antonia Bellomo, Prefetto, e Armando Volonte, Assessore alla Sicurezza e alla Polizia locale del Comune.

In crescita anche i sequestri di merce ai "vucumprà" (+17,6%), così come il raddoppio delle ZTL (da 4 a 8) ha portato ad un consistente aumento dei controlli e delle sanzioni (1,5 milioni, +72,1%). In aumento anche i sinistri (+11,6%, ma tutti fortunatamente non mortali), le segnalazioni di reato (+21,8%) e le operazioni portate avanti dalla Polizia Locale con la collaborazione delle altre Forze dell'Ordine, tra cui vanno sicuramente citate "Maglie Strette""Attila", quest'ultima che ha portato alla luce i vandali che hanno danneggiato i manufatti del "Bione"?.

In calo, invece, i veicoli rimossi (-20,4%).

A tenere banco anche la presentazione del Progetto "Tracciabilità delle targhe", che verrà installato al più presto in città ed, in sostanza, permetterà di identificare in tempo reale la quasi totalità delle macchine in transito a Lecco, con la possibilità di scovare veicoli rubati o sospetti. "La Prefettura - spiega la Dott.essa Antonia Bellomo - aveva già portato all'attenzione questo progetto tempo fa, ma la mancanza di fondi non ha permesso di finalizzarlo. Tutta la zona da Lecco a Colico sarà videosorvegliata e la lettura delle targhe sarà fatta direttamente dal Centro Operativo in collegamento con il Ministero degli Interni. Questa misura di sicurezza nel Nord Italia è presente solo sul Lago di Garda e questo simboleggia l'ambiziosità sul tema della sicurezza di Prefettura e Comune."

"Questo progetto - precisano il Com. Morizio e il Sindaco Brivio - costerà 150.000€ più IVA e sarà finanziato con i soldi provenienti dalle contravvenzioni nelle casse del Comune. Le tempistiche? Contiamo di attivare tutto il sistema nel più breve tempo possibile."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento