Dopo oltre un anno il Ponte San Michele riapre al traffico veicolare

Da venerdì pomeriggio libero transito di auto e furgoni a una velocità massima di 20 chilometri orari. Per la ferrovia occorrerà attende sino a fine 2020

Gli ultimi lavori realizzati sul Ponte San Michele

Il Ponte San Michele riapre al traffico veicolare. L'attesa è terminata: dopo 14 mesi di chiusura forzata per manutenzione straordinaria, dal pomeriggio di venerdì 8 novembre le vetture potranno tornare a percorrere l'imponente struttura che collega le sponde dell'Adda di Paderno e Calusco.

Chi potrà transitare

Il ponte sarà percorribile da auto e furgoni, a una velocità massima di 20 chilometri orari (il limite precedente era di 30 km/h); transito vietato ai mezzi sopra i 35 quintali e i 2,20 di altezza, con eccezione per le navette che fanno la spola tra le stazioni di Paderno e Calusco.

Spettacolari ponteggi sospesi al Ponte di Paderno

Lo stop era arrivato nel settembre 2018, per consentire una lunga serie di interventi strutturali e di ammodernamento in ottica sicurezza. I lavori avranno un costo complessivo di 21,6 milioni di euro, di cui 1,6 finanziati dalla Regione. Una prima data importante, nel cronoprogramma di Rfi (che al momento è rispettato), fu il 29 marzo 2019, quando vennero riaperte le piste laterali a pedoni e biciclette.

Gli ultimi interventi

Tra gli ultimi lavori in ordine temporale a essere stati effettuati, nei giorni scorsi: il montaggio dei rinforzi sull'arco del ponte, sia lato Paderno sia lato Calusco, con la posa del parapetto storico sul lato a valle, quindi la realizzazione del cavidotto contenente i cavi per l'alimentazione degli impianti semaforici e di videosorveglianza.

I lavori al ponte non sono affatto conclusi: proseguiranno per tutto il 2020 su alcuni fronti importanti, dal restauro e rinforzo strutturale alla riqualificazione ambientale e ai collaudi tecnici. Per il ripristino del traffico ferroviario bisognerà attendere almeno sino a novembre 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Elaborazioni, pneumatici, scarichi: a Lecco è scoppiata la passione per il "tuning"

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

Torna su
LeccoToday è in caricamento