La Omet e lo "Specchio Magico" premiate dal Presidente Conte

Il “Welfare Champion” attribuito a Roma all'importante azienda di Lecco e alla cooperativa sociale di Monte Marenzo

Il premier Giuseppe Conte premia Antonio Bartesaghi. Nelle altre foto la consegna del riconoscimento a Rocco Briganti dello Specchio Magico.

Welfare aziendale, capacità di guardare al futuro e sicurezza nel contrasto al covid: un'azienda di Lecco e una cooperativa di Monte Marenzo premiate a Roma dal Premier Giuseppe Conte. Si tratta della Omet, impresa leader nel settore del packaging printing machine, e dello Specchio Magico, onlus impegnata in importanti attività educative e pedagogiche. A loro è andato il prestigioso "Welfare Champion".

«Il 22 settembre il Presidente del Consiglio ha premiato Omet tra le imprese “Welfare Champion” del Welfare Index PMI 2020 - ha reso noto Confindustria Lecco e Sondrio - Il presidente dell'azienda Antonio Bartesaghi ha ritirato il premio al Centro Congressi “Roma Eventi Piazza di Spagna” durante l’evento di presentazione del Rapporto Welfare Index PMI 2020, quinta edizione della ricerca scientifica più approfondita sul tema del welfare aziendale nelle Piccole e medie imprese italiane». Omet è tra le 78 imprese Welfare Champion 2020, identificate partendo da un campione di oltre 6.500 aziende. Nella ricerca 2020, oltre all’indagine tradizionale sull’evoluzione del welfare aziendale, il Welfare Index PMI ha rilevato l’impatto dell’emergenza Covid-19, evidenziando la capacità di reazione e di resilienza delle aziende che costituiscono l’asse portante del tessuto economico italiano.

Bartesaghi: «Orgogliosi di questo premio nazionale, il welfare migliora i risultati aziendali»

«Questo premio a livello nazionale ci rende orgogliosi - commenta Bartesaghi - ed è un apprezzato riconoscimento per un progetto che abbiamo iniziato anni fa e in cui crediamo fortemente. Il welfare migliora i risultati aziendali, i dati lo dimostrano, e c’è crescente attenzione a questi temi perché è evidente la loro efficacia soprattutto in Italia, dove il tessuto economico è sempre stato fondato su competenze qualificate e quindi abituato a dare valore alle persone. Continueremo questo percorso cercando di innovare, confrontandoci coi nostri collaboratori e con altre realtà aziendali, per dare sempre maggior valore alle persone e migliorare la loro gestione del tempo: ciò significa dare valore al lavoro».

Secondo i risultati della ricerca, le PMI con un welfare più maturo hanno avuto maggiore capacità di reagire all’emergenza Covid-19 e sono state punto di riferimento per la comunità con iniziative in ambito sanità, sicurezza, assistenza, formazione, conciliazione vita lavoro. Sono temi che interessano le priorità del Paese, e questo conferma che il welfare, oltre ad essere strategico per la crescita delle imprese, sarà leva per la ripresa sostenibile dell'Italia. «Quelle di oggi sono storie di persone straordinarie che hanno messo le persone al centro delle loro strategie, e questo ha consentito loro di essere più competitivi» - ha commentato il Premier Conte durante la premiazione.

Assegnate le borse di studio agli studenti meritevoli, figli dei collaboratori del Gruppo Omet

«Omet, con il suo progetto welfare, offre ai propri collaboratori una serie di servizi salva tempo, convenzioni, opportunità di formazione, consulenze gratuite su temi delicati come quelli legali o fiscali - ricorda inoltre Confindustria - Durante il lockdown ha introdotto il lavoro da remoto che ha permesso di proseguire l’attività senza interruzioni e che sarà valutato e organizzato per aumentare l’efficienza e la flessibilità in futuro. Il nuovo capannone di Molteno, dove l’azienda trasferirà una business unit nel 2021, offrirà ulteriori spazi per ampliare i servizi offerti. Ma il progetto va oltre l’azienda stessa: Omet è da sempre attenta a tutti i suoi stakeholder e in particolare al mondo della scuola e della formazione». Ogni anno concede infatti borse di studio ai figli dei propri collaboratori con l’obiettivo di valorizzare e diffondere la cultura del merito, e sostiene progetti formativi come il Laboratorio Territoriale per l’occupabilità.

«Investire nel welfare significa investire per il futuro dell’azienda e del territorio - conclude Bartesaghi - Siamo orgogliosamente italiani e orgogliosamente legati a questo territorio che ci ha dato risorse, competenze, specializzazione, creatività, capacità di essere competitivi».

120109811_10221508334212124_6084788512707680241_n-2

Il presidente Conte ha quindi consegnato il riconoscimento anche alla delegazione dello Specchio Magico di Monte Marenzo e in particolare al suo direttore generale Rocco Briganti, ex sindaco di Olginate impegnato anche nella promozione di importanti progetti educativi e di tutela dei minori insieme ai Lions Club.

Briganti è stato delegato a partecipare all'evento di Roma dalla presidente della onlus, Chiara Valsecchi. A loro, e a tutte le operatrici e agli operatori della cooperativa sociale sono andati i complimenti del sindaco di Monte Marenzo Paola Colombo, dell'associazione "Un Paese per star bene" (leggi qui l'articolo di Upper), e del Cismai, il Coordinamento Italiano dei Servizi contro il maltrattamento e l'abuso dell'infanzia, sodalizio di cui Briganti è tesoriere.

Rocco Briganti premiato da Giuseppe Conte, i complimenti dell'associazione Upper e del Cismai

«La cooperativa Specchio Magico ha ottenuto il Welfare Champion e la menzione speciale sulla resilienza al Covid 19 - hanno commentato i portavoce del Cismai - Si tratta di un riconoscimento di altissimo valore che premia l'impegno, la strategia e la capacità di proiettarsi nel domani. Qualità e competenze riconosciute nelle aree della sanità, della sicurezza, dell'assistenza, della formazione e della conciliazione vita-lavoro che rendono Specchio Magico un'eccellenza territoriale di cui come Cismai siamo molto orgogliosi».

In occasione della premiazione di Roma sono state inoltre ricordate le attività dello Specchio Magico, i cui operatori hanno avuto il merito di sapere "Utilizzare il tempo sospeso" per ridisegnare i servizi: «Questa onlus è attiva sul territorio in contesti scolastici e nelle politiche giovanili. Durante la pandemia ha saputo riorganizzarsi quasi immediatamente rimodulando tutto ciò che era possibile, innovando i processi di lavoro attraverso modalità da remoto, sia interne che verso l'esterno. Le iniziative messe in atto hanno consentito allo Specchio Magico di mantenere una stabilità produttiva, di relazione, di progettazione e di sviluppo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Postavano sui social video girati a Lecco con pistole e maceti, blitz della Polizia contro la "Baby Gang"

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

  • Coronavirus, il punto: numero record di positivi nel Lecchese, 198

  • Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Bar e ristoranti chiusi alle 18, alle superiori didattica a distanza al 75%

  • Covid nelle scuole lecchesi: più di 100 classi in quarantena nelle ultime due settimane

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento