menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Proliferazione nutrie, 200mila euro dalla Regione. Piazza: «Fare sistema per arginarle»

Il consigliere regionale (FI): «Risposta concreta alla piaga che colpisce le sponde del nostro lago e dell'Adda. Ora tutti gli attori sono chiamati a collaborare»

Dalla Regione Lombardia arrivano 200mila euro per il contrasto alla proliferazione delle nutrie. Il consigliere regionale Mauro Piazza (Forza Italia) la definisce una «risposta concreta alla piaga che colpisce le sponde del nostro lago e dell'Adda».

«L'emendamento che ho presentato come primo firmatario all'assestamento di bilancio ha l'obiettivo di incrementare il finanziamento per i piani di contenimento ed eradicazione della nutria - dichiara Piazza - L'eccessiva presenza di nutrie in Lombardia è un'emergenza nazionale. Questi ulteriori stanziamenti servono per migliorare le risposte e soprattutto avere azioni coordinate su tutto il territorio regionale al fine di evitare i danni materiali che tali roditori causano».

Nutrie: il tavolo in Regione

Va ricordato che a Lecco si attende che possa partire il piano di censimento e sterilizzazione annunciato dal Comune, in collaborazione con il biologo - ed esperto del settore - Samuele Venturini.

«Nel Lecchese la presenza di questo roditore è in continuo aumento, l'attività di contenimento al momento non è sufficiente. È necessario fare sistema fra tutti gli attori in campo per renderla più efficace, l’incremento delle risorse previste con questo emendamento è il primo segno concreto che Regione Lombardia vuole dare al fine di limitare questo fenomeno» conclude il consigliere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento