menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la regio insubrica

la regio insubrica

Provincia di Lecco: nascono collaborazioni transfrontaliere con le banche svizzere

Nella sede della Regio Insubrica a Mezzana, è stato presentato lo studio La banca ticinese e l’impresa del Nord Italia: possibili collaborazioni in un’ottica di integrazione economica transfrontaliera, elaborato da René Chopard, direttore del Centro Studi Bancari di Vezia, e da Gioacchino Garofoli, dell’Università dell’Insubria su mandato dalla Comunità di lavoro Regio Insubrica e co-finanziato dalla Provincia di Lecco per facilitare l’accesso al credito nelle banche svizzere per le piccole medie imprese italiane.

Per la Provincia di Lecco era presente l’Assessore Marco Benedetti, delegato dal Presidente Daniele Nava, che ha presieduto l’Assemblea Generale della Comunità di lavoro Regio Insubrica dal giugno 2012 al giugno 2013.

Durante l’Assemblea generale 2013 della Comunità di lavoro Regio Insubrica, tenutasi a Villa Monastero di Varenna lo scorso 6 giugno, il Presidente Nava aveva presentato la relazione finale dello studio di fattibilità sul tema del credito.

Nell’ambito del proprio ruolo di promotrice della cooperazione transfrontaliera e di sostenitrice di iniziative, progetti e programmi predisposti per supportare le peculiarità intrinseche nel territorio insubrico, la Comunità di lavoro Regio Insubrica ha ritenuto di commissionare la realizzazione di uno studio per esaminare se e come la domanda e l’offerta nel settore economico-finanziario, rappresentate rispettivamente dalle Imprese del nord Italia e dalle Banche ticinesi, potessero incontrarsi.

"Questo studio – commentano il Presidente Nava e l’Assessore Benedetti - è il raggiungimento di un traguardo, iniziato durante il mandato della Presidenza della Regio Insubrica alla Provincia di Lecco, con il quale la Comunità di Lavoro ha voluto dare un impulso concreto alla collaborazione interfrontaliera, allo scopo di dare un sostegno alle piccole e medie imprese, su un tema di vitale importanza come quello del credito alle nostre aziende".


La Comunità di Lavoro Regio Insubrica

La Comunità di Lavoro Regio Insubrica, attiva dal 19 gennaio 1995, è un’associazione di diritto privato elvetico, con sede a Balerna (Svizzera), costituita ai sensi della Convenzione Quadro europeo sulla cooperazione transfrontaliera del 21 maggio 1980, promossa dal Cantone Ticino e dalle Province di Como, Varese, Novara e Verbano Cusio Ossola. La Provincia di Lecco ha aderito come socio di diritto nel giugno del 2007, condividendo la Dichiarazione d’intesa della Comunità.

La Comunità di Lavoro Regio Insubrica svolge attività di promozione nell’ambito della cooperazione transfrontaliera tra l’Italia e la Svizzera, per favorire la presa di coscienza dell’appartenenza dei propri cittadini a un territorio con la stessa identità socio-culturale.

Questa attività si concretizza attraverso diverse tipologie di intervento:
•    azioni propulsive innovatrici su temi concreti di interesse comune, lasciando agli enti competenti la successiva fase esecutiva
•    azioni volte a rimuovere gli ostacoli dovuti a mancanza di reciproca conoscenza, incomprensioni o formalità burocratiche
•    azioni mirate alla diffusione di uno spirito transfrontaliero, che induca associazioni e singole persone, sui due versanti di confine, a prendere iniziative di carattere collaborativo

La Dichiarazione d’Intesa approvata nel giugno 2011 ha permesso di dotare la Regio Insubrica di una struttura organizzativa di funzionamento più semplice e snella, indicando in modo chiaro obiettivi, settori di attività e competenze degli organi direttivi; ciò ha portato alla creazione di un solo organo esecutivo e a una precisazione dei compiti e delle funzioni. Il Regolamento finanziario è stato redatto tenendo conto degli stessi principi di semplificazione e razionalizzazione contenuti nella nuova Dichiarazione d’Intesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento