menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La partenza della Randolario 2019

La partenza della Randolario 2019

Incertezza per l'emergenza Coronavirus, rinviata la Randolario 2020

La manifestazione ciclistica non si svolgerà domenica 8 marzo. Maggioni: «La scelta più sensata è rinviare la manifestazione a data da destinarsi». Recupero dopo l'estate?

La società Bike Team Formaggilandia2, tramite le parole del suo presidente Roberto Maggioni, ufficializza il rinvio della Randolario 2020, a causa del protrarsi della situazione di incertezza riguardo l'allarme nazionale riguardante il Coronavirus.

«Abbiamo effettuato una riunione nella sede sociale, insieme a tutto il comitato organizzatore. La scelta più sensata ci è sembrata quella di rinviare la manifestazione a data da destinarsi» ha dichiarato il massimo dirigente della società sportiva. Per quanto riguarda le motivazioni, il presidente Maggioni è stato piuttosto esplicito. «La macchina organizzativa di un evento come la Randolario non è semplice da mettere in moto. Al momento non ci sono notizie certe su quello che le autorità decideranno per la prossima settimana, quindi scegliamo noi di dire stop alla manifestazione, per evitare situazioni spiacevoli e imprevedibili. In un evento come la Randolario, che vede al via centinaia di persone da tutto il nord Italia, non saremmo stati in grado di garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. Il motivo principale per cui abbiamo scelto di rinviare il tutto è però un altro: per noi la Randolario non è una semplice pedalata, ma una festa con un contorno ben definito: il pasta party finale, la ciclo gimkana per i bambini e tanti altri eventi che, in questo momento, probabilmente non avremmo avuto il permesso di effettuare. Piuttosto che organizzare un’edizione "monca", si è scelto di rinviare il tutto e mantenere inalterato il format dell'evento».

Il presidente Maggioni non ha ufficializzato alcuna data ma quasi certamente la manifestazione si svolgerà dopo l'estate. «Al momento l'unica certezza è che la manifestazione non si farà domenica 8 marzo ma comunque si farà, anche se non possiamo ancora annunciare quando - conclude il massimo dirigente della società malgratese - due anni fa, quando fummo costretti al rinvio a causa del maltempo, scegliemmo di effettuarla a settembre, un periodo ideale in cui il traffico sulle strade è meno intenso rispetto alle settimane estive».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento