rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Notizie

Obiettivo ripartenza: Regione mette in campo 460 milioni per le imprese

Il presidente Fontana: "Ripresa certificata dai numeri, avanti con fiducia e ottimismo". L'assessore Guidesi: "Siamo nella fase strategica"

Sono 460 i milioni che la Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, metterà a disposizione delle imprese lombarde. Questo nuovo e atteso pacchetto economico è stato presentato nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e l'assessore Guidesi. Un pacchetto economico che parte con gli indennizzi a 57mila imprese e lavoratori autonomi, per l'emergenza provocata dalla pandemia da Covid.

"Sosteniamo con forza la ripartenza"

"Stiamo uscendo gradualmente - ha ricordato il presidente Fontana - da uno dei periodi più bui della storia mondiale che la Lombardia ha dovuto affrontare per prima. Un prezzo troppo alto è stato pagato anche da lavoratori e imprese. E la Regione, con tutte le iniziative già avviate e quelle progettate per il futuro, gioca un ruolo da protagonista nel sostegno e accompagnamento verso la ripartenza. Ripartenza che i numeri dimostrano già avvenuta. Come certificato, anche oggi, dai dati comunicati da Assolombarda che indicano un aumento del 6,4% per le stime del Pil 2021".

"Dopo l'emergenza - ha dichiarato l'assessore Guido Guidesi - abbiamo cambiato gli strumenti e abbiamo deciso di mettere in campo tutte le risorse che avevamo a disposizione, creando un moltiplicatore di investimenti. Ora siamo nella fase strategica: filiere, settori e internazionalizzazione e far sistema con una Regione che si inserisce con i propri strumenti dove c’è bisogno, in un sano rapporto tra pubblico-privato. I numeri ci stanno dando ragione e noi stiamo continuando a lavorare per rendere strutturale la crescita".

Pacchetto di sei interventi

Sei sono gli assi su cui è costruito il "pacchetto": il bando Investimenti per la ripresa, di 19.3 milioni di euro; il bando Si 4.0 2021, di 1,7 milioni di euro; il bando Nuova impresa, per 4 milioni di euro; la Manifestazione di interesse Arest che vale 75 milioni di euro, il Fondo Confidiamo nella ripresa, composto da 60 milioni di euro e la misura Credito Adesso Evolution con cui la Giunta, grazie al recente rifinanziamento, ha stanziato 300 milioni di euro di plafond per nuovi finanziamenti (oltre ad aver rimesso a disposizione 24 milioni di euro per il Fondo abbattimento interessi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obiettivo ripartenza: Regione mette in campo 460 milioni per le imprese

LeccoToday è in caricamento