Contributi per 53mila euro dalla Regione ai Vigili del fuoco lecchesi

Fondi per migliorare le dotazioni, a beneficiarne Corpo Volontari di Polisoccorso Bellano (Bellano), Amis di Pumpier de Meraa (Merate) e Amici Pompieri di Valmadrera (Valmadrera)

Sono stati assegnati i 950mila euro di finanziamenti a fondo perduto stanziati da Regione Lombardia, su proposta dell'assessore al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni, per migliorare le dotazioni dei 1.600 Vigili del Fuoco Volontari operanti sul territorio lombardo.

Le 53 associazioni beneficiarie del contributo regionale avranno tempo sino a fine 2019 per acquistare i nuovi mezzi. Fra queste ce ne sono anche tre lecchesi, per un contributo complessivo di 51.335 euro: Corpo Volontari di Polisoccorso Bellano (Bellano); Amis di Pumpier de Meraa (Merate); Amici Pompieri di Valmadrera (Valmadrera).

L'assessore: «Pompieri patrimonio unico»

«La presenza capillare dei Vigili del fuoco volontari sul territorio e la loro conoscenza approfondita delle zone dove operano - ha commentato l'assessore al Territorio e Protezione Civile Pietro Foroni - sono un patrimonio unico e irrinunciabile per rispondere nel migliore dei modi alle emergenze. Ancora una volta, sostenendo l'acquisto di nuove dotazioni, abbiamo contribuito a migliorarne la qualità e la tempestività negli interventi di soccorso urgente, a salvaguardia dell'incolumità di tutti i cittadini».

Da Regione Lombardia fondi per le attività dei Vigili del Fuoco

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Grave incidente dopo il Motoraduno per una coppia: «Aiutateci a ritrovare l'angelo che ci ha aiutato»

  • Monticello: emergono le foto dell'Alfa incidentata. Sul web scatta l'ironia

  • Il manifesto per gli auguri di matrimonio che ha incuriosito tanti calolziesi

  • La calolziese Silvia protagonista di una delle più importanti fiere d'arte contemporanea d'Italia

  • Tragedia a Casatenovo: muore al lavoro nell'azienda agricola

Torna su
LeccoToday è in caricamento