rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
La tradizione / Abbadia Lariana

Tutti in acqua per la Remada! 117 atleti protagonisti ad Abbadia: i premiati

Ottimi numeri per la tradizionale manifestazione che si svolge nel Basso lago lecchese: presenti anche il sindaco Azzoni e il vice Gandin

Grande spettacolo per la tradizionale Remada di Abbadia Lariana. La tradizionale manifestazione non competitiva per imbarcazioni a remi o pagaia organizzata dal Centro Sport Abbadia, con il patrocinio dell'Amministrazione comunale e la collaborazione del locale circolo Arci, è tornata a essere protagonsita domenica 17 luglio, ma è stata anticipata dalla festa scattata venerdì 15 luglio.

Teatro dell'evento, come sempre, il Parco Ulisse Guzzi e lo specchio d'acqua antistante, con partenza, boa in zona Canottieri a Mandello, ritorno fino alla Torraccia e nuova virata sino al Parco Ulisse Guzzi. Il regolamento prevedeva la possibilità di partecipare a ogni barca a remi o pagaia. A tutti i concorrenti è stato consegnato un omaggio all'iscrizione.

Remada 2022: le classifiche

Al termine dell'evento è stata premiata la barca più caratteristica, riconoscimento andato ad Alessandro Cortona e Luca Morganti. Premio anche al classe 2011 Valentino Limonta in qualità di concorrente più giovane, mentre Luciano Belloni, nato il 26 giugno 1937, è stato premiato come atelta più longevo. Il premio per il gruppo più numeroso è andato alla Canottieri Lecco, in acqua con 25 atleti e 9 imbarcazioni: in totale ne sono scese sul campo di gara ben 81, con 117 atleti in totale.

Grazie ad Alberto Bottani per la collaborazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti in acqua per la Remada! 117 atleti protagonisti ad Abbadia: i premiati

LeccoToday è in caricamento