rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Strade simbolo / Alto e Basso Lago / Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga

Via la neve: i passi dello Spluga e del Mortirolo sono stati riaperti

Terminata la lunga fase di chiusura invernale

Riaperte due strade simbolo per il moto e cicloturismo. Anas ha concluso le attività di sgombero neve e sistemazione della pavimentazione necessarie alla riapertura dei passi dello Spluga e del Mortirolo, dopo la consueta chiusura invernale disposta a novembre 2022.

Nel dettaglio, lungo la strada statale 36 "del lago di Como e dello Spluga" è stato riaperto lo scorso 26 aprile il passo dello Spluga, in provincia di Sondrio, in accordo con le autorità svizzere che hanno ultimato la pulizia della carreggiata lungo il versante di competenza. La statale 36 è pertanto nuovamente percorribile tra Montespluga (km 147), nel comune di Madesimo, e il confine di Stato (km 149,519). In seguito alla riapertura è stata revocata anche la chiusura notturna della statale fra Teggiate, al km 140,625, e Montespluga, al km 147, nel comune di Madesimo. 

Riaperto il passo del Mortirolo

Venerdì 5 maggio è stato riaperto anche il passo del Mortirolo, lungo la strada statale 42 dir/A, a seguito della rimozione arbusti pericolosi e sistemazione della pavimentazione per il ripristino della circolazione di entrambi i versanti - valtellinese e bresciano - che raggiungono il passo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via la neve: i passi dello Spluga e del Mortirolo sono stati riaperti

LeccoToday è in caricamento