rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Ritrovato / Perledo

Ongania, ricerche concluse: corpo ritrovato in un dirupo di Perledo

L'uomo, 53 anni, era disperso da settimane

È stato ritrovato in fondo a un dirupo il corpo di Alberto Ongania. Il cuoco 53enne era disperso dallo scorso 11 novembre: le ricerche sono proseguite per settimane lungo i sentieri di Perledo, dove era solito uscire per fare delle passeggiate, e l'uomo è stato rinvenuto senza vita nel corso della mattinata di sabato 3 dicembre a poca distanza dalla Strada Provinciale che sale da Perledo a Esino Lario.

Proprio in quella zona era stato avvistato il giorno della scomparsa dall'autista di un autobus di linea, come rivelato dal Comitato Alberto costituito su iniziativa dei famigliari di Ongania: era stata proprio questa segnalazione a riavviare, pochi giorni fa, il lavoro delle squadre di ricerca, con i pompieri tornati a perlustrare la zona utilizzando un drone durante la giornata di venerdì. Fino al rinvenimento avvenuto poche ore fa, con il telefono cellulare di fianco al corpo senza vita.

Pochi giorni fa il fratello Renato si era rivolto alla nota trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?" per lanciare anche l'appello volto a cambiare la Legge sulla Privacy che impedisce di accedere ai tabulati telefonici quando si cercano delle persone scomparse in assenza di elementi d'indagine tali da prefigurare ipotesi di reato. Motivo per il quale è stato costituito il sopracitato Comitato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ongania, ricerche concluse: corpo ritrovato in un dirupo di Perledo

LeccoToday è in caricamento