rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Notizie Bosisio Parini

Studenti in azienda per conoscere il processo di lavorazione dell’acciaio

La lezione nella multinazionale lecchese Rodacciai

Studenti a lezione dalla multinazionale dell’acciaio. Mercoledì 15 marzo 38 ragazzi del terzo e quarto anno dell’Itis Magistri Cumacini di Como, indirizzo meccanico, si sono recati in Rodacciai per osservare da vicino il processo di lavorazione dell’acciaio. Un’occasione utile per i ragazzi per capire come le nozioni acquisite nel loro percorso di studi vengano poi applicate in un contesto articolato come quello di una realtà multinazionale e, per l’azienda, di portare avanti il suo impegno nella formazione di giovani figure professionali rafforzando la collaborazione con le istituzioni formative del territorio.

"Rodacciai da tempo promuove attività che vedono il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche e universitarie per ridurre il fenomeno dello skill mismatch, ovvero il gap esistente tra la richiesta di risorse competenti nel settore metalmeccanico e la difficoltà a trovare professionalità adeguate - spiega Mauro Califano, Hr Director Rodacciai - Lo fa aprendo le porte agli studenti che frequentano corsi Stem e investendo molto nella formazione con la Rodacciai Academy, ma soprattutto impegnandosi nella costituzione di un polo territoriale per lo sviluppo di competenze tecnico gestionali a disposizione della comunità industriale, attraverso il sostegno di realtà come RoadJob".

La visita nella sede di Bosisio Parini è stata incentrata su diverse aree tematiche: dopo una presentazione della realtà aziendale da parte del team HR presso la sala di formazione di RodaLab, spazio dedicato alla formazione e alla ricerca, i giovani studenti sono stati seguiti da tecnici e ingegneri operativi in azienda i quali hanno approfondito gli aspetti tecnici. Tra questi, le diverse tipologie di lavorazione meccanica e di controllo, con focus sulla parte elettronica, e le analisi di laboratorio per garantire la massima qualità del prodotto.

Gli studenti in visita all'azienda.

"Iniziative come questa consentono di far conoscere la nostra realtà a coloro che rappresentano il futuro della nostra azienda, ovvero figure con una preparazione conseguita presso istituti tecnici superiori - precisa inoltre Marco Onofri, Hr manager Rodacciai - Per arrivare direttamente a loro, da ormai due anni portiamo avanti il progetto Hr Excellence pensato per gli studenti di area Stem degli istituti tecnici, degli Its e delle università del territorio e che permette loro di entrare in contatto con le realtà aziendali e il tessuto produttivo attraverso diverse tipologie di interventi: alternanza scuola lavoro, contest, project works e visite on site. Un’opportunità a cui potranno avere accesso anche questi ragazzi e ragazze che ci hanno fatto visita, ad esempio con un periodo di permanenza in azienda".

Laura Francesca Rebuzzini, dirigente scolastico Itis Magistri Cumacini, ha promosso a pieni voti l'iniziativa. «Ritengo le visite aziendali, che sono abitualmente programmate all’interno delle attività di orientamento in uscita della nostra scuola, una modalità formativa molto valida per far conoscere agli studenti le realtà di eccellenza nei settori economici trainanti, presenti nel nostro territorio, come Rodacciai. Valide non solo per la possibilità di effettuare esperienza diretta sugli aspetti tecnici specifici, le attrezzature e le strumentazioni all’avanguardia, ma anche per avere una visione globale sull’organizzazione e struttura aziendale". La collaborazione scuola comasca con le aziende del territorio del settore metalmeccanico si è ulteriormente rafforzata a decorrere dall’anno formativo 2022/23 con l’attivazione presso la Magistri del corso biennale post-diploma di Istruzione tecnologia superiore in Meccatronica Factory Automation".

Il team HR di Rodacciai insieme alle professoresse dell'Itis Magistri Cumacini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti in azienda per conoscere il processo di lavorazione dell’acciaio

LeccoToday è in caricamento