Notizie Centro storico / Piazza Armando Diaz, 1

Tecnici e agenti in "prestito" dal Comune di Lecco alla Romagna

Personale di Palazzo Bovara a Modigliana (provincia di Forlì-Cesena) come supporto alla locale amministrazione. Gattinoni: "Collaborazione fra istituzioni preziosa e virtuosa nel momento di difficoltà"

Anche il Comune di Lecco darà il suo contributo alla ripartenza in atto nei territori delle province di Reggio-Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna e Forlì-Cesena - per le quali è stato proclamato per 12 mesi lo stato di emergenza a seguito delle gravi conseguenze provocate dall'alluvione che le ha colpite il mese scorso - e lo fa mettendo a disposizione del personale che sarà impiegato dal Comune di Modigliana, in provincia di Forlì-Cesena. Sono diversi gli enti che in questa fase hanno risposto alla chiamata di Anci e deciso di dare il loro supporto istituzionale alle amministrazioni locali.

"Una collaborazione tra istituzioni in un momento di difficoltà che ritengo essere preziosa e virtuosa - sottolinea il sindaco di Lecco Mauro Gattinoni - Per questo ringrazio i tecnici e gli agenti che hanno dato la loro disponibilità a questa trasferta, certo che il loro contributo, insieme a quello fornito dagli altri Comuni, possa dare sollievo e contribuire attivamente alla operazioni in corso di ripristino e ripartenza".

Sei le unità messe a disposizione, che verranno impiegate in due gruppi: dal 12 al 17 giugno saranno nella provincia di Forlì-Cesena il geometra e tecnico della protezione civile Giuliano Losa e gli agenti Ivan Invernizzi ed Emma Fiocca, mentre dal 19 al 24 giugno l'ingegnere e tecnico della protezione civile Monica Cameroni e gli agenti Caterina Pepe e Mario Ventimiglia. Il personale verrà ospitato presso l'ex Istituto "Lega" e svolgerà per il Comune di Modigliana le mansioni corrispondenti al profilo professionale di appartenenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnici e agenti in "prestito" dal Comune di Lecco alla Romagna
LeccoToday è in caricamento