Notizie Via Leonardo Da Vinci, 49

La solidarietà: tablet per far comunicare i pazienti Covid-19 con i familiari

Donazione del Rotary Lecco Le Grigne alla Clinica Mangioni per supplire all'isolamento che spesso impedisce alle persone di assistere i propri cari durante la fase più acuta

Un importante gesto di solidarietà per rendere meno pesante la permanenza in ospedale. Il Rotary Lecco Le Grigne dona tablet alla clinica Mangioni per i pazienti Covid19 che non possono vedere i familiari.

Tra i molti disagi che l'epidemia Covid-19 ha imposto, certamente il principale è quello che obbliga i ricoverati e le proprie famiglie a un black-out delle comunicazioni. L'isolamento al quale la malattia costringe impedisce uno dei più elementari atti d'amore verso i propri cari: la visita e il sostegno nel periodo di degenza, che per alcuni purtroppo risulta senza ritorno.

«La solitudine, la paura di non farcela: il Covid-19 lascia segni anche nella mente»

Il Rotary Lecco Le Grigne ha inteso accogliere la richiesta del socio Alvaro Vaccarella, professionalmente impegnato nella lotta contro il virus, di donare alla Clinica Mangioni supporti mediatici che potranno consentire ai pazienti ricoverati per Covid-19 di comunicare con le proprie famiglie dalle quali la malattia li ha crudelmente isolati.

Cinque tablet consentiranno quindi di attivare un canale comunicativo, di parlare e di vedersi, attenuando la sofferenza delle famiglie e il senso di abbandono dei malati. 

(Nella foto il presidente della Clinica Mangioni, il dottor Alberto Guglielmo, al quale il socio  Alessandro Ratti consegna i cinque tablet)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La solidarietà: tablet per far comunicare i pazienti Covid-19 con i familiari

LeccoToday è in caricamento