Mercoledì, 22 Settembre 2021
Notizie Barzio / Via alle Fornaci

Sagra delle Sagre, il bilancio a metà strada: “Numeri che ricordano il pre-Covid”

Martedì l'incontro dedicato allo sport, ora tocca a Moto Guzzi e vaccini. Interesse anche per il Museo

C'è positività all'interno dello staff che ha organizzato la tradizionale Sagra delle Sagre, giunta all'edizione numero 56. 

“La Sagra 2021 al momento ricorda per affluenza quelle pre- Covid: i dubbi sull'incidenza del green pass sono stati fugati in breve tempo dalle migliaia di persone che ogni giorno l'hanno visitata”.

Sagra delle Sagre 2021

Sport e salute

Durante la serata di martedì 10 agosto si è tenuta la conferenza riguardante il benessere fisico degli sportivi organizzata sotto l'egida del Panathlon Club Lecco. La dottoressa Chiara Airoldi, Responsabile medico della Calcio Lecco 1912, e il dottor Attilio Artusi hanno illustrato l'una gli aspetti relativi alle patologie connesse all'attività, mentre Artusi si è soffermato sull'importanza di una corretta e adeguata alimentazione e sull'uso di integratori. Presenti anche l'alpinista Valerio Annovazzi che ha portato la sua esperienza di alta quota e il presidente di DF Sport Specialist Sergio Longoni.

Il ricco programma di eventi collaterali della Sagra 2021 prevede per venerdì e sabato la trasferta dall'Alta Valle del Festival Olistico Armonia della Valle che proporrà laboratori espressivi - creativi dedicati a bimbi dai 6 ai 10 anni. Prenotazione obbligatoria a vivi81c@gmail.com oppure telefonando al 348 5904960.

La Moto Guzzi protagonista (con i vaccini)

Sabato la Sagra onorerà il centenario della Moto Guzzi con la presentazione da parte del giornalista Oscar Malugani di un modello per ciascuna decade della lunga e straordinaria storia della Casa di Mandello del Lario. Per l'occasione i possessori di Guzzi potranno entrare nell'area interna della manifestazione.

Sempre sabato, dalle 9 alle 15, sarà presente esternamente il camper di Areu per una giornata di vaccinazioni senza prenotazione. Verrà collocato sulla sinistra dell'entrata del Museo La Fornace.

A proposito del Museo, “si registra un interesse davvero notevole per le visite guidate e sono già diverse centinaia le persone che hanno voluto immergersi nella storia e nella tradizione del nostro territorio sfruttando la visita alla Sagra che, come sempre, si rivela essere evento capace di attirare un pubblico che poi frequenta anche la Valle e le sue strutture ricettive”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sagra delle Sagre, il bilancio a metà strada: “Numeri che ricordano il pre-Covid”

LeccoToday è in caricamento