Notizie

A Valmadrera è arrivato don Fabio Saccon. Rusconi: “Diverse le responsabilità”

Il sacerdote si è insediato, succedendo a don Tommaso

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Caro Don Fabio,
ti saluto a nome della Comunità civile di Valmadrera, con la gratitudine di chi incontra una persona che è venuta a condividere con noi il proprio servizio religioso, morale ed educativo.

Diverse sono le responsabilità e, nella laicità del ruolo, diversi sono i problemi a cui siamo chiamati a rispondere.

Ma proprio questa pandemia , oltre all’emergenza sanitaria, ci ha evidenziato i temi della fragilità umana e della solitudine.

E mai come in questo momento abbiamo bisogno, necessità di ambiti educativi, sociali, sportivi, di inclusione e di attenzione agli ultimi, urgenze di cui l’Oratorio e gli ambiti parrocchiali sono sempre stati riferimento autorevole ed indispensabile.

Tramite don Isidoro ho invitato  questa mattina tutti i Consiglieri delle diverse liste perché penso don Fabio possa trovare occasione per dialogare con tutti e costruire sinergie, scambi di idee, progetti condivisi.

Noi, e il Sindaco in particolare, siamo consapevoli dei nostri limiti, talora della nostra e mia inadeguatezza. Ci conforta il fatto che, come ricordava recentemente il Card. Ravasi ad alcuni Sindaci, “credenti” è un participio presente e, ogni giorno, possiamo raccogliere la sfida o meglio, l’inquietudine rispetto all’impegno amministrativo e politico che per il cristiano è impossibile e doveroso.

Aiutaci, don Fabio a lavorare tutti insieme per l’idea del bene comune della nostra comunità: abbiamo bisogno che, soprattutto negli ambiti parrocchiali, si continuino a formare giovani disponibili, generosi e competenti per un impegno civico in diversi ambienti, perché, ne siamo consapevoli, abbiamo urgenza di segni evidenti di speranza e  futuro.

Sant’Ambrogio ci ha insegnato: “Voi pensate: i tempi sono pesanti, i tempi sono difficili. Vivete bene e muterete i tempi”.

Questo è il mio auspicio: grazie don Fabio perché hai scelto di percorrere in mezzo a noi Valmadreresi questo tuo cammino di cui fin da ora ti siamo grati.

Il Sindaco
Antonio Rusconi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Valmadrera è arrivato don Fabio Saccon. Rusconi: “Diverse le responsabilità”

LeccoToday è in caricamento