rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Imprigionato in una rete di nylon: salvato cervo a Casargo

Il grande palco era bloccato dallo spesso intreccio: la Polizia Provinciale ha sedato l'animale e lo ha liberato dalla "trappola", accudendolo prima di lasciarlo andare

La Polizia provinciale salva un cervo da morte certa. È accaduto mercoledì 2 febbraio a Narro, località nel comune di Casargo. L'animale era rimasto imprigionato, con il palco (quello che, in maniera impropria, è comunemente chiamato "corna") incastrato in una spessa rete per orti realizzata in nylon: il pronto intervento degli agenti della Polizia provinciale, che ha competenza in maniera faunistica, ha permesso di liberarlo.

Cervo casargo-2

L'intervento, cominciato in mattinata e protratto fino al tardo pomeriggio, si è svolto unitamente a due veterinari di Ats Brianza: lo splendido esemplare è stato prima sedato, quindi liberato dalla rete e successivamente custodito da personale della Polizia provinciale sino al suo completo risveglio, dopodiché è stato liberato (nel video che proponiamo sopra).

Senza un intervento celere le conseguenze per l'animale avrebbero potuto essere letali, poiché impossibilitato, da solo, a liberarsi della rete. Il consiglio, quando ci si imbatte o si avvistano animali in difficoltà, è sempre quello di contattare gli enti preposti.

Si parla di

Video popolari

Imprigionato in una rete di nylon: salvato cervo a Casargo

LeccoToday è in caricamento