menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salviamo Varenna, la perla del lago

"Salviamo Varenna da un'intollerabile speculazione edilizia" è il titolo della petizione lanciata on line dai cittadini

Alcuni cittadini di Varenna lanciano l'allarme e chiedono una revisione del P.G.T. (Piano di Governo del Territorio) che il Consiglio Comunale di Varenna dovrà approvare definitivamente fra pochi giorni.

L'intervento previsto e che preoccupa maggiormente la popolazione è il cosiddetto POLO TURISTICO OLIVEDO che interessa una superficie di 18.600 mq nei pressi del porto di Varenna dove è previsto un centro ricettivo di eccellenza con resort, parcheggio, negozi, una marina con 80/100 posti barca, un'area pubblica con percorso pedonale e passeggiata sul lungolago e il ridisegno dei due scali di traghetto e battello.

I cittadini si sono mobilitati pubblicando una raccolta di firme su change.org, la piattaforma on-line di campagne sociali, per salvare Varenna dall'abuso edilizio perché, si specifica nella petizione, l'intervento provocherebbe gravi stravolgimenti paesistico-ambientali e non sarebbe un incentivo allo sviluppo turistico ma un'intollerabile speculazione edilizia che cancellerebbe per sempre la poesia e l’incanto di Varenna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Attualità

Tir bloccato in via Parini: rallentamenti nel centro di Lecco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento