A Somasca il vescovo di Bergamo ordina sacerdote don Christopher

Il nigeriano Chukwuemeka Uche, 33 anni, tornerà presto in Africa dove operano i Padri Somaschi. Sabato mattina la celebrazione nella basilica di San Girolamo

Una nuova ordinazione sacerdotale a Somasca: il 33enne nigeriano Christopher Chukwuemeka Uche (nella foto) diventererà "don" nella mattinata di sabato 5 settembre. A concelebrare la funzione religiosa per amministrare il sacramento dell'Ordine sarà il vescovo di Bergamo, monsignor Francesco Beschi.  L'appuntamento, come annunciato con gioia dai Padri Somaschi, è per le ore 10.30 nella basilica dedicata a San Girolamo, nella frazione di Vercurago.

Don Christopher è arrivato in Italia nel settembre 2017, dopo gli studi di filosofia e teologia in Nigeria. Ha svolto il tirocinio formativo con i ragazzi di Casa San Girolamo, seguito dal superiore padre Luigi Ghezzi dei Somaschi. Il 33enne aveva ricevuto il diaconato sempre a Somasca il 27 settembre dello scorso anno. Dopo l'Ordinazione Christopher ritornerà nel suo Paese d'Origine nel cuore dell'Africa dove i Padri Somaschi operano in missioni religiose, assistenziali e umanitarie. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Felice della mia esperienza qui, mi ha aiutato a maturare la mia Vocazione»

«Io sono originario di una cittadina nella zona sud della Nigeria e proprio nel mio Paese alcuni anni fa avevo potuto conoscere i religiosi di Somasca apprezzando la loro missione e il loro operato - racconta Christopher - Piano piano ho maturato la mia vocazione, confermando questa mia scelta di vita proprio durante il tirocinio svolto a Vercurago. Prestare servizio qui a Casa San Girolamo è stata per me un'esperienza molto importante dal punto di vista formativo e religioso. Qui mi sono trovato bene, ho potuto imparare l'italiano, conoscere la cultura di questo Paese e ora sono emozionato in vista della mia Ordinazione di sabato».

«È necessaria un'offerta didattica coerente in tutte le scuole della Valle San Martino»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Elezioni 2020, rese note le preferenze: Antonio Rossi il più votato, Bonacina ancora "top" tra le donne

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento