rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
La ricorrenza / Valmadrerese e Riviera Ovest / Via A. Manzoni, 3

Il cuore degli Alpini per Sant'Antonio: doni agli ospiti della casa di riposo

Gli ospiti hanno ricevuto in dono una televisione e un tavolino realizzato a mano da Davide Vassena

Regali per le persone ospitate all'interno della casa di riposo di Valmadrera. In occasione della festa patronale di Sant'Antonio Abate si è rinnovato, finalmente in presenza con gli ospiti, il tradizionale gesto di attenzione del Gruppo Alpini di Valmadrera. Durante il pomeriggio di martedì 17 gennaio le penne nere hanno donato al servizio un nuovo televisore di grandi dimensioni, nel corso di una semplice ma sentita cerimonia.

Televisione e tavolino in regalo agli ospiti della Rsa di Valmadera

“Poter finalmente entrare in Rsa, con le dovute precauzioni ma incontrando gli ospiti, ha rappresentato una gioia che si aggiunge al dono che abbiamo portato: un televisore che facilita l'accesso alle informazioni, la visione e la partecipazione collettiva ai momenti di svago. Tutte cose cui le persone qui presenti hanno diritto dopo una vita di lavoro e impegno - commentano i vice capogruppo Ana Renato Anghileri ed Enrico Longhi -. La generosità degli Alpini si è arricchita con l'ulteriore donazione di un nostro socio: imprenditore sul lavoro, paracadutista durante il servizio militare e Alpino per tutta la vita, il Davide Vassena ha realizzato e decorato con le proprie mani un tavolino in legno, impreziosito sul piano da un fine lavoro di mosaico nel legno, che sarà non solo segno di una bellezza artigianale ma anche anche un ripiano utile nella zona collettiva al terzo piano”.

sant'antonio alpini valmadrera 17 gennaio 20232

“Un particolare ringraziamento al Gruppo Alpini e al signor Vassena da parte della Rsa e dell'Amministrazione Comunale - commenta l’assessore ai Servizi Sociali Bosisio Rita, presente all'evento insieme al parroco Don Isidoro Crepaldi -. Un televisore, che oltre ai momenti di svago diventa uno strumento di servizio e collegamento per le funzioni multimediali di cui è dotato, e un tavolino, espressione del fare artigiano di un anziano generoso del nostro territorio che dà ulteriore significato a un mobile di uso quotidiano. Non c'è modo migliore per prolungare lungo tutto l'anno il significato che la Festa Patronale ci consegna, vale a dire l'attenzione a tutti i cittadini e coltivare buone relazioni, sempre”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cuore degli Alpini per Sant'Antonio: doni agli ospiti della casa di riposo

LeccoToday è in caricamento