Santa Maria Hoè: salvata da morte certa una cinciarella ferita

L'esemplare è stato ritrovato in Piazza Padre Fausto Tentorio ed è stato affidato alle cure di alcuni volontari di Ello che lo rimetteranno in sesto

L'esemplare di cinciarella salvato a Santa Maria Hoè

L'amore e l'attenzione verso gli animali protagonisti a Santa Maria Hoè. Martedì un cittadino del comune brianzolo, Paolo Bronzi del servizio di controllo di vicinato, ha salvato un uccellino ferito e stremato.

L'esemplare, una cinciarella, è stato ritrovato in Piazza Padre Fausto Tentorio, ed è stato successivamente affidato alle cure di alcuni volontari di Ello che lo rimetteranno in sesto. Al termine del periodo necessario a riprendersi verrà nuovamente rilasciato nei cieli di Santa Maria Hoè.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scavalcano ed entrano sulla pista di atletica, il sindaco li manda a casa

«Un ringraziamento speciale - ha spiegato il sindaco Efrem Brambilla - all'agente Marco Ranaglia del Nucleo faunistico provinciale per la collaborazione e la tempestività nell'intervento, sempre pronto quando lo chiamiamo nel nostro comune. Tutto è bene quel che finisce bene».

Un'auto ibrida per la Polizia locale dell'Unione dei Comuni lombarda della Valletta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento