Lo scatto del fotografo lecchese in Abruzzo è da fiaba

Cristian Locatelli ha immortalato Rivisondoli, in Abruzzo, in un'immagine da sogno, sotto una fitta coltre di neve e alla luce della Luna. Anche "Repubblica" l'ha postata

Lo splendido scatto di Locatelli (cliccare per ingrandire)

Uno scatto da fiaba. Cristian Locatelli, giovane fotografo professionista lecchese, ha immortalato uno scorcio fantastico di Rivisondoli, in Abruzzo, sotto la neve e al chiaro della Luna. Una foto che ha fatto presto il giro d'Italia, diventando virale su Instagram e venendo ripresa da diverse testate giornalistiche, tra le quali "Repubblica".

Per il secondo anno consecutivo, Locatelli collabora con una scuola sci abruzzese. «Questi luoghi per me sono magici - commenta - Sia perché ho creato rapporti di amicizia con le persone che lavorano insieme a me, sia perché il paesaggio è da cartolina, specialmente con la neve. C'è un mix di antico e moderno che affascina».

Lo scatto da fiaba dell'inverno 2018

Quello scatto, con la Luna a sovrastare il borgo di Rivisondoli sotto una fitta coltre di neve, è nato in un momento particolare che lo stesso fotografo racconta: «Di sera, dopo il lavoro, vado a caccia di foto "artistiche" - confida Cristian - Alla ricerca di soggetti e prospettive diverse. La foto non deve essere soltanto bella, deve catturare il tempo, la luce, il luogo ideale per scattare. Nella mia mente ho già immaginato prima lo scatto che voglio fare, quindi il passo successivo è cercare tutti quegli elementi, prospettive magari più complicate ma ugualmente emozionanti. Nel caso di Rivisondoli sono riuscito a immortalare tutto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Nuova interdittiva antimafia del Prefetto: colpiti "Lungolago" e "Tabula Rosa"

  • Doppio furto all'interno del centro commerciale: fermato giovane pregiudicato

  • Coronavirus, nuovo bollettino: quattordici contagiati, MilanoToday intervista il paziente "zero"

  • Autovelox mobili sulla Statale 36: ecco quando sono in programma i controlli

  • Precipita sul Corno Medale per venti metri, arrampicatore in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento