menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero del trasporto ferroviario, domenica di possibili disagi

A proclamarlo il sindacato Cub Trasporti dalle 3 del 9 dicembre alle 2 di lunedì 10. A rischio il servizio regionale, suburbano, di lunga percorrenza e aeroportuale

Una domenica di passione per chi viaggia sui treni lombardi. Il 9 dicembre i pendolari dovranno fare i conti con uno sciopero dei dipendenti di Trenord che rischia di mandare nel caos la circolazione dei treni in tutta la regione. 

Lo scorso 26 ottobre dalle 18 in poi Milano era rimasta senza metropolitane per lo sciopero generale, questa volta invece a fermarsi potrebbero essere i convogli regionali, in un festivo in cui non saranno comunque assicurate le fasce garantite. 

Sciopero Trenitalia e Trenord: gli orari

Come informa Trenord sul suo sito ufficiale, «l'organizzazione sindacale Cub Trasporti ha proclamato uno sciopero di 23 oreinteressante il settore del Trasporto Ferroviario Regionale - dalle ore 03:00 di domenica 09 alle ore 02:00 di lunedì 10 dicembre 2018 -, che potrebbe coinvolgere il personale di Trenord.

Durante l'agitazione il Servizio - Regionale, Suburbano, di Lunga Percorrenza e Aeroportuale - sarà soggetto a ritardi, variazioni e/o cancellazioni. 

Corse automobilistiche sostitutive (no-stop) saranno effettuate, limitatamente ai soli collegamenti aeroportuali di "Milano Cadorna - Malpensa Aeroporto" e "Malpensa Aeroporto - Stabio", in caso di cancellazione delle corse».

Commissari bloccati su treno in ritardo, salta riunione di Trenord

Trenord precisa inoltre che, svolgendosi lo sciopero in giornata festiva, non sono previste fasce orarie di garanzia. Per le corse di lunga percorrenza è possibile consultare la pagina www.trenord.it/trenigarantiti.

Si raccomanda inoltre di prestare attenzione sia agli annunci sonori diffusi in stazione che alle indicazioni in scorrimento sui monitor e di seguire in "real-time" la circolazione ferroviaria.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento