Dalla Nigeria a Somasca, don Christopher ordinato sacerdote dal Vescovo di Bergamo

La cerimonia nella basilica di San Girolamo. «Sono molto emozionato, qui ho vissuto un'esperienza importante»

Monsignor Francesco Beschi e don Christopher Chukwuemeka Uche ieri a Somasca al termine della celebrazione. Sotto, l'imposizione delle mani per il Sacramento dell'Ordine.

Il Vescovo di Bergamo ha "imposto le mani" sul nuovo sacerdote don Christopher. Si è svolta ieri mattina, sabato, nella basilica di San Girolamo a Somasca, la cerimonia religiosa per l'Ordinazione di Christopher Chukwuemeka Uche, 33 anni, nigeriano. Originario del sud della Nigeria, da circa tre anni Christopher si trova nella frazione di Vercurago per prestare servizio presso la Casa San Girolamo dei Padri Somaschi. Qui, tra i ragazzi e i sotto la guida del padre superiore Luigi Ghezzi ha svolto il tirocinio mautrando la propria vocazione religiosa. Presto tornerà in Nigeria per affianchare i Somaschi nella loro missione in quella terra. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sono felice della mia esperienza qui, mi ha permesso di conoscere meglio l'italiano e la vostra cultura, maturando una volta di più la mia vocazione» - ci aveva raccontato giovedi il 33enne nigeriano dicendosi emozionato in vista delle celebrazione di sabato. Un'emozione confernata durante lo svolgimento del rito religioso che ha portato monsignor Francesco Beschi a impartire il sacramento dell'Ordine a don Christopher. Presenti anche numerosi Somaschi, sacerdoti del territorio e alcuni fedeli e amici che si consgratulati con il neo sacerdote.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

  • Manifesto accusa Fasoli: «Come Pinocchio». Il sindaco: «Alle urne abbiamo visto tutti come è andata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento