Domenica, 14 Luglio 2024
Notizie Mandello del Lario / Piazza Leonardo Da Vinci, 6

L'illusionista Davide incanta i mandellesi, le sue "anime gemelle"

Intenso spettacolo del 35enne mentalista in un gremito teatro De André: coinvolte sul palco decine di persone. Il ricavato alla sezione Arcobaleno della Polisportiva: "C'è bisogno di volontari"

Trovare la propria anima gemella non è un'llusione. O forse sì. E spesso può coincidere con una recondita parte di se stessi o della propria quotidianità, motivo per cui è necessario non smettere mai di cercarla.

È un messaggio potente quello lanciato sabato sera al cineteatro De André di Mandello da Davide Vicini. Il 35enne, noto in paese per l'omonima attività di onoranze funebri, è anche un apprezzato mentalista. Il giovane interpreta il pensiero delle persone grazie a sofisticate tecniche che miscelano elementi di psicologia, suggestioni, calcolo delle probabilità e molto altro. I risultati possono essere sorprendenti, come accaduto durante lo spettacolo, ribattezzato appunto "Anime gemelle", che ha portato oltre 400 persone in un teatro soldout.

Suggestioni e ipnosi

Nel corso dello show, durato oltre due ore intense, Davide ha coinvolto a più riprese uomini, donne, bambini e anziani presenti in platea. Nella prima parte della serata ha giocato con le affinità di coppia e l'abilità di suggestionare le scelte altrui; ha quindi cercato di rispondere alle domande "segrete" del pubblico, sempre con risultati sorprendenti e meritevoli di applausi scroscianti. Dopo la pausa si è invece concentrato su alcuni principi dell'ipnosi, facendo diventare lo spettacolo molto interessante dal punto di vista scientifico.

Vicini mancava da tempo sul palco di casa a causa degli impegni professionali. L'occasione per il ritorno è stata colta al volo, motivata anche da un obiettivo nobile e solidale.

Sul palco i ragazzi dell'Arcobaleno

I ragazzi della Polisportiva Arcolbaleno

Lo spettacolo, cui Davide ha prestato il proprio talento a livello gratuito, è stato infatti organizzato per raccogliere fondi in favore della sezione Arcobaleno della Polisportiva Mandello. A metà show gli atleti sono saliti sul palco accompagnati dall'assessore Sergio Gatti e da Franca Lafranconi, che da sempre seguono i ragazzi e hanno colto l'occasione per lanciare un appello: "Abbiamo bisogno di volontari disposti a darci una mano: le attività settimanali sono numerose e gli impegni anche".

Grazie alla sezione Arcobaleno i ragazzi praticano diversi sport, dall'atletica allo sci nordico e alle ciaspole, fino al canottaggio e all'indoor rowing. Numerose sono state, negli ultimi anni, le vittorie e i podi raggiunti in competizioni nazionali e internazionali. Gli stessi ragazzi hanno approfittato della presenza sul palco per consegnare una speciale targa di ringraziamento a Davide Vicini, da tempo amico della sezione della Polisportiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'illusionista Davide incanta i mandellesi, le sue "anime gemelle"
LeccoToday è in caricamento