menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei nutriti gruppi di partecipanti alla camminata di Valgreghentino.

Uno dei nutriti gruppi di partecipanti alla camminata di Valgreghentino.

Sport e prevenzione, in 400 alla Camminata in Rosa

Ottima partecipazione all'iniziativa di Valgreghentino dopo la serata nella quale si è parlato di lotta ai tumori e salute delle donne

Grande partecipazione alla Camminata in Rosa di Valgreghentino organizzata dalla Pro loco con il sostegno del Comune. Ben 400 persone si sono ritrovate alle 9.30 di questa mattina, domenica, partendo poi per un percorso di circa sei chilometri tra sentieri e località del paese. Chi camminando, chi correndo: sono stati in tanti ad aderire a questa iniziativa pensata sia per offrire un'occasione di aggregazione a grandi e bambini, sia per parlare di prevenzione e salute.

Camminata in Rosa a Valgreghentino

Agli iscritti è stato consegnato un gadget con kit per l'igiene dentale. Soddisfazione per l'ottima riuscita dell'iniziativa è stata espressa dagli organizzatori, tra cui il presidente Pro loco Gianpaolo Mandelli e Gian Pietro Panzeri, senza dimenticare la preziosa collaborazione di altri volontari e associazioni. Immancabili, all'arrivo nei pressi del polo scolastico, anche bancarelle e palloncini rosa. Alla manifestazione hanno preso parte anche i due candidati sindaco Matteo Colombo (attuale assessore a Cultura, sport e associazioni con la maggioranza di "Rinnovamento") e Anna Clara Bassani, esponente civica di "Insieme per cambiare", area centrodestra. 

Questo week-end rosa che precede la festa della donna, era iniziato con l'incontro organizzato venerdì sera sempre all'insegna di salute e prevenzione: nella sala polivalente di via Tavola la dottoressa Annalisa Villa dell'ospedale di Lecco aveva parlato de "I tumori del collo dell'utero: screening e vaccinazione HPV".

Tra la prossime iniziative della Pro loco Valgreghentino ci saranno la cena sociale con approvazione del bilancio, in programma sabato 23 marzo, e la tradizionale Festa di San Giuseppe, con stand agricoli, hobbisty e bancarelle, prevista per il 17 maggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Attualità

Tir bloccato in via Parini: rallentamenti nel centro di Lecco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento