Notizie Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga

Dopo la frana di venerdì, riaperta la SS36 a Colico Piano

La chiusura, con uscita obbligatoria allo svincolo di Piona, si era resa necessaria per frana causata dal maltempo. Ancora "off-limits" un tratto di Regina

È stata ripristinata questa mattina la normale viabilità della Strada Statale 36 all'altezza del km 88, in direzione Nord, a Colico Piano. Il provvedimento di chiusura si era reso necessario nella serata di venerdì a causa delle ingenti precipitazioni; una frana aveva infatti interessato la carreggiata.

A luglio 2020 la Statale 36 vanta il poco invidiabile picco di traffico nel nord Italia

Anas ha provveduto alla rimozione del materiale, approfittando anche della tregua concessa dal maltempo. Nella serata di venerdì, per tamponare l'emergenza, era stata istituita l'uscita obbligatoria allo svincolo di Piona, con percorso alternativo costituito dalla Strada Provinciale 72. 

Gli altri provvedimenti

Anas ha comunicato che permane invece la chiusura della strada SS340 "Regina" tra Domaso e Gravedona, in provincia di Como, tra il km 18,700 e il km 29,258; l'interdizione al transito si è resa necessaria a seguito di una serie di smottamenti occorsi lungo la statale per garantire la sicurezza degli utenti.

A livello lombardo, ripristinata la regolare circolazione lungo le Statali 233 "Varesina" e 42 "del Tonale e della Mendola".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la frana di venerdì, riaperta la SS36 a Colico Piano

LeccoToday è in caricamento