rotate-mobile
Il calendario / Brianza / Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga

Si mettono le mani sull'asfalto della Statale 36: dieci giorni di lavoro

Addetti e mezzi al lavoro durante la fascia notturna, ma anche in quella della prima mattina

Dieci giorni di chiusura per mettere mano all'asfalto brianzolo della Strada Statale 36 "del lago di Como e dello Spluga". Anas ha programmato i lavori di rifacimento della pavimentazione in due tratti, tra le province di Monza e Brianza e Lecco, lungo la frequentatissima arteria di collegamento, la principale della Lombardia.

Stando a quanto fatto sapere dall'azienda pubblica, per consentire lo svolgimento dei lavori, a partire dalle 21.00 di lunedì 22 agosto e fino alle 9.00 di venerdì 26 agosto, sarà in vigore il restringimento della carreggiata nord/Lecco in tratti saltuari tra Capriano (Monza e Brianza) e Bosisio Parini, con transito sempre consentito sulla corsia libera.

A partire dalle 21.00 di lunedì 29 agosto il cantiere si sposterà a Lissone (Monza e Brianza). Anche in questo caso è previsto il restringimento della carreggiata, in direzione sud/Milano. Il traffico sarà consentito sulla corsia libera. Il completamento degli interventi è previsto entro le 8:00 di sabato 3 settembre.

Per la durata dei lavori saranno chiuse al traffico le rampe di ingresso e uscita dello svincolo di Lissone/Muggiò.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si mettono le mani sull'asfalto della Statale 36: dieci giorni di lavoro

LeccoToday è in caricamento