Mercoledì, 23 Giugno 2021
Notizie Strada per Maggiana

L'opera d'arte dedicata alla Ferrari è "made in Mandello"

L'azienda Lgc Stucchi di Via per Maggiana ha impiegato un anno di forze e investimenti per realizzare un leggio celebrativo dei 70 anni della Casa del Cavallino

Un leggio a forma di motore, con il marchio Ferrari. L'azienda Lgc Stucchi, che ha sede operativa a Mandello in Via per Maggiana, per oltre un anno ha dedicato gran parte delle sue forze e investimenti per realizzare una vera opera d'arte che porta la firma del noto designer industriale di fama mondiale Marc Newson. Un'opera realizzata in esclusiva per il gruppo Taschen su licenza ufficiale della Casa del Cavallino, che rappresenta una custodia unica per il nuovo libro del decano dei giornalisti della F1 Pino Allievi.

Il sindaco di Mandello prova la nuova Moto Guzzi

L'opera è stata realizzata in edizione limitata di 250 pezzi a celebrazione del 70esimo anno di fondazione del brand Ferrari. «La nostra azienda - spiegano dalla Lgc Stucchi - ha sviluppato in piena sinergia con lo studio del noto designer un'opera che sfida tutte le concezioni moderne della meccanica. La parte più straordinaria di questo monumento al made in italy è indubbiamente un intreccio di tubi finemente realizzati in acciaio inox di cui Lgc Stucchi ha eseguito progetto e realizzazione. I tubi ricalcano curvature irrealizzabili a livello meccanico che solo il nostro know how ci ha permesso di rendere fattibili. Le curve superiori dei sostegni di questa opera sono ottenute piegando il tubo con una raggiatura inferiore ai 60°, un limite che nessuna attuale macchina è in grado di realizzare ma ottenibile solo tramite apposite attrezzature».

Tecnologie innovative

La parte terminale delle gambe del leggio è realizzata con una innovativa tecnica, l'idroformatura del tubo, una nuova tecnologia di deformazione controllata utilizzata specialmente in ambito automobilistico o aeronautico «a dimostrazione - proseguono dall'azienda mandellese - che quest'opera attinge alle tecnologie più moderne per poter ricordare agli appassionati del marchio quanto sia importante l'evoluzione tecnologica soprattutto nel campo delle competizioni». 

Maranello e Mandello non sono mai state così vicine: è nato infatti a Mandello del Lario, città dei motori così come Maranello, un progetto di stile, lusso ed esclusività tutto made in Italy che saprà catturare l'interesse degli appassionati di tutto il mondo del marchio del cavallino  e dei motori in genere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'opera d'arte dedicata alla Ferrari è "made in Mandello"

LeccoToday è in caricamento