menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli studenti di Mâcon ricevuti in sala consiliare

Gli studenti di Mâcon ricevuti in sala consiliare

Gli studenti "gemelli" di Mâcon ricevuti in Municipio dal sindaco

La delegazione francese, che ha reso visita dopo quella lecchese in Borgogna, ha potuto confrontarsi e approfondire il valore dello scambio culturale all'interno dell'Europa

Sono stati accolti lunedì mattina in sala consiliare dal sindaco di Lecco Virginio Brivio, da Giancarlo Scotti, in rappresentanza del Comitato per i Gemellaggi del Comune di Lecco, e dall'assessore allo sport Roberto Nigriello gli studenti francesi del Liceo Lamartine di Mâcon, prima fra le città gemellate con Lecco e con la quale Lecco ha rapporti e scambi dal 1973.

Accompagnati dai docenti Sylvie Massault e Pierre Santie, insieme agli studenti della 2BL del Liceo linguistico Manzoni, al dirigente scolastico Giovanni Rossi e alla docente Rosa Maria Chichi, i trenta ragazzi provenienti della città della Borgogna hanno potuto confrontarsi e approfondire il valore dello scambio culturale all'interno dell'Europa, luogo ideale per attivare e coltivare relazioni che portino a un arricchimento reciproco.

Mâcon celebra il suo campione del mondo Griezmann

Dopo la trasferta degli studenti lecchesi a Mâcon conclusasi il 29 marzo scorso, ora e fino a venerdì 12 aprile, i ragazzi francesi resteranno nella nostra città e, accanto alle lezioni in aula, il loro soggiorno sarà un'occasione per conoscere e apprezzare le bellezze di Lecco, del suo lago e dei borghi che vi si affacciano, per gite fuori porta tra storia e cultura e in definitiva per una positiva esperienza di scambio e condivisione internazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

A lezione fino al 30, esami di maturità orali il 16 giugno e apertura in anticipo: cosa vogliono fare Draghi e Bianchi sulla scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento