menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una scena della rappresentazione teatrale proposta a Carenno e Pasturo.

Una scena della rappresentazione teatrale proposta a Carenno e Pasturo.

Quattro gruppi lecchesi in scena: successo per la rassegna "E...state a teatro"

Il pubblico ha apprezzato gli spettacoli proposti a Carenno e Pasturo. Valeria Bianco, Fita Lecco: «Ringraziamo chi ci ha sostenuto, già in cantiere nuove iniziative per l'autunno»

«Siamo contenti per il buon successo della rassegna. Ora anche le nostre compagnie possono godersi le vacanze, ma stiamo preparando già altre iniziative per l’autunno». Sono le parole di Valeria Bianco, presidente di Fita Lecco - la sezione provinciale della Federazione italiana teatro amatori - al termine della rassegna "E...state a teatro" organizzata dall’associazione tra giugno e luglio nelle sale di Carenno e Pasturo.

Agosto a Carenno, tante iniziative

Pensata per aumentare l’offerta culturale e ricreativa nel territorio nel periodo estivo, ma anche per far conoscere sempre di più i lavori delle compagnie amatoriali locali, la kermesse ha avuto un buon numero di spettatori sui due teatri, il Bruno Colombo di Pasturo che ha ospitato tre date, e il San Pio X di Carenno, con due spettacoli.

Quattro gruppi lecchesi hanno partecipato alla rassegna, ovvero Le Gocce di Civate, il Cenacolo Francescano di Lecco, la Compagnia teatrale di San Giovanni e Teatrosfera, sempre di Lecco. La manifestazione si è chiusa sabato 27 luglio con la performance dei Mattattori di Buguggiate.

E...State a teatro

«Dobbiamo ringraziare le Pro loco dei due paesi, la parrocchia Santa Maria Immacolata di Carenno, la parrocchia Sant’Eusebio di Pasturo, i Teatranti di Carenno e la Fita Lombardia - conclude Bianco - Senza di loro non saremmo riusciti a organizzare la kermesse».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento