Notizie

Suello ospiterà un'esercitazione congiunta fra Aeronautica e Soccorso alpino

Incontro in sala consigliare tra sindaco e vertici degli enti coinvolti per definire i sopralluoghi: dal comune brianzolo saranno coordinate le missioni con elicotteri e squadre di terra elitrasportate

Nella mattinata di martedì 18 maggio il sindaco di Suello Giacomo Angelo Valsecchi ha accolto, in sala consigliare, il colonnello Alfonso Cipriano, direttore del Rescue coordination center del Comando operazioni aerospaziali di Poggio Renatico (Fe) dell'Aeronautica militare, e Marco Anemoli, delegato della XIX Delegazione lariana Soccorso alpino e speleologico Lombardia.

L'incontro, che ha visto la partecipazione di tutto il team organizzativo dei due enti coinvolti, è stato organizzato per effettuare alcuni sopralluoghi al fine di ospitare nel territorio comunale di Suello il Posto base avanzato in cui saranno coordinate le missioni con elicotteri e squadre di terra elitrasportate durante l'esercitazione Sater prevista per il 23-24 giugno 2021. L'esercitazione Sater è un'esercitazione congiunta di ricerca e soccorso organizzata dall'Aeronautica militare in coordinamento con il Centro nazionale di Soccorso alpino e speleologico. Si svolge prevalentemente in ambiente montano con lo scopo di addestrare il personale del Comando operazioni aerospaziali (Coa) funzione Desk-Rcc dei Reparti volo e degli enti di supporto logistico, alla pianificazione, direzione, condotta e supporto di Operazioni Search and Rescue (Sar).

Accusa un malore mentre scala il San Martino: recuperato in gravi condizioni

Queste esercitazioni consentono di migliorare le sinergie d'intervento tra le varie componenti militari e civili di volta in volta interessate nonché di perfezionare le procedure per pianificare, dirigere, condurre ed eseguire le operazioni di soccorso a seguito di incidenti aerei in ambienti montani. Un compito istituzionale molto importante, come ha ricordato il colonnello Cipriano, che favorisce una conoscenza diretta tra i diversi team che devono intervenire nelle situazioni di emergenza di questo tipo, così come le aree e i territori coinvolti, al fine di essere più efficaci in caso di criticità.

«Orgoglio della scelta di Suello»

Il fine ultimo di queste esercitazioni è proprio quello della salvaguardia della vita umana. «Sono molto orgoglioso che Suello sia stata scelta come base per il coordinamento dell'esercitazione Sater», spiega Giacomo Angelo Valsecchi, sindaco di Suello. «Siamo un paese che ama e vive la montagna ogni giorno, e sappiamo bene quanto siano fondamentali esercitazioni di questo tipo, così come il lavoro svolto quotidianamente dall'Aeronautica militare e dai volontari del Soccorso alpino, che conosciamo e ringraziamo. Ci mettiamo a completa disposizione e supporto dell'organizzazione affinché il tutto si svolga nel migliore dei modi. Ovviamente tutta la cittadinanza sarà informata costantemente sulle modalità e sulle tempistiche dell'esercitazione. Ringrazio sin da subito gli enti coinvolti per averci scelto».

Prevista per lo scorso anno, in occasione del 15° anniversario dell'incidente sul Monte Palanzone, l'esercitazione Sater è stata spostata a giugno 2021 a causa della pandemia. Un modo per ricordare con affetto e commozione la tragedia avvenuta nel 2005, durante la quale persero la vita cinque membri dell'equipaggio a bordo di un elicottero dell'Aeronautica militare AB 212 decollato da Linate per un'esercitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suello ospiterà un'esercitazione congiunta fra Aeronautica e Soccorso alpino

LeccoToday è in caricamento