rotate-mobile
Notizie San Giovanni / Via Oslavia, 10

Giocata al bar Valli di Lecco la schedina da 800mila euro

La cospicua vincita al SuperEnalotto è stata registrata nella ricevitoria del rione di San Giovanni, a fianco alla nostra redazione. Il gestore Ivano: "Impossibile sapere chi sia il fortunato o la fortunata"

Il fortunato o la fortunata non hanno un volto o un nome (anche per comprensibili motivi di riservatezza), ma si sa il luogo in cui la maxi-vincita al SuperEnalotto è stata registrata: si tratta del Bar Valli di Lecco.

La schedina con cui sabato 20 maggio 2023 sono stati vinti 801.757 euro grazie a un "5 Stella" centrato in occasione dell'estrazione numero 60 dell'anno è stata venduta nella ricevitoria del rione di San Giovanni, in via Oslavia, esattamente a fianco alla redazione di LeccoToday. Per dare l'idea della bassa probabilità di indovinare questa accoppiata, cinque numeri più la stella, è sufficiente pensare a quanto paghi: 25 volte il "5" stesso.

Vincita più alta registrata in 30 anni

"È la vincita più alta da noi registrata - spiega il titolare, Ivano Valli, che gestisce il locale con Alexandra e la figlia Alisia - Questa mattina sono entrato al bar e, avendo letto sui giornali del '5 Stella' di ieri sera, ho controllato il riepilogo delle vincite. E a quel punto non ho avuto dubbi: il codice era quello della nostra ricevitoria. Fino a oggi eravamo abituati a vincite intorno ai 10mila euro con il Gratta e vinci. Ovviamente non sappiamo chi sia stato a giocarla, se un uomo o una donna. Al momento nessuno si è fatto vivo".

Il Valli è aperto sin dal 1994 come bar e ricevitoria, anche se il SuperEnalotto è arrivato qualche anno più tardi. Di certo si annuncia una domenica, e non solo, "caldissima": l'argomento del giorno in città è la vincita da 800mila euro e la curiosità spingerà molti avventori a indagare per risalire all'identikit del vincitore. Missione che, come accade in questi casi, è ai limiti dell'impossibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocata al bar Valli di Lecco la schedina da 800mila euro

LeccoToday è in caricamento